Pubblicità

«Ultimati presso il castello episcopio i lavori di manutenzione, prescritti dai Vigili del Fuoco durante il sopralluogo di settembre scorso.» Lo comunica una nota di Andrea Magazzino, Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Grottaglie.

PubblicitàPubblicità

«Gli interventi – evidenzia la nota dell’Ass. Magazzino – hanno riguardato la sistemazione straordinaria dell’arco a sesto ribassato in conci di tufo dell’ingresso del Castello Episcopio e l’intervento sulle lesioni murarie riscontrate in alcuni locali del Museo della Ceramica ubicato a piano terra. Non appena sarà rilasciata l’agibilità, i locali saranno riaperti al pubblico.

Appaltati inoltre i lavori di smontaggio e rimontaggio del “Calvario”, della manutenzione straordinaria della muratura Castello Episcopio e del muro di cinta del Giardino Mediterraneo. I lavori sono stati aggiudicati e avranno una durata, dalla data di consegna dei lavori, di circa 60 giorni.

L’opera del “Cristo in croce” invece, realizzata nell’anno 1957 dal Prof. Vincenzo De Filippis in collaborazione con gli studenti dell’Istituto d’arte di Grottaglie, su ispirazione della crocifissione del Masaccio, sarà affidata al Liceo Artistico per la ricomposizione della parte anteriore della gamba destra, della risistemazione della parete di fondo e della ricollocazione del mosaico dell’intero complesso scultoreo.»