PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

La III Commissione Consiliare permanente della Regione Campania, di recente ha approvato all’unanimità una proposta di legge volta alla disciplina dei “percorsi della ceramica artistica e tradizionale” in Campania. “La legge potrà dare slancio sicuramente e simultaneamente al comparto ceramico e a quello turistico in Campania”- così ha commentato l’Assessore alle Attività produttive e Turismo del Comune di Cava de’ Tirreni, avv. Marco Senatore, ideatore dell’iniziativa.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Nei giorni scorsi, in un incontro di gruppo, anche alla presenza del dott. Raffaele Bagnardi, attualmente Ambasciatore Nazionale dell’AICC (Associazione Italiana Città della Ceramica) e già Sindaco di Grottaglie, il Movimento Civico Politico Culturale “LIBERA…MENTE” ha positivamente accolto la notizia e ha condiviso l’opinione che siffatta iniziativa potrebbe essere ripresa pure a livello locale, in particolare dal Comune di Grottaglie insieme al Comune di Laterza (ambedue Città di antica tradizione ceramica, associate all’AICC).” Lo scrive Giuseppe Ciniero, che prosegue: “Quindi, attraverso i Consiglieri di riferimento territoriale, l’iniziativa potrebbe essere proposta alla Regione Puglia, per attivare qui e subito un analogo formale iter normativo. Altresì il Movimento “LIBERA…MENTE” ha ritenuto questa una importante occasione, per qualificare la cultura di comunità e per incentivare i settori produttivi dell’artigianato e del turismo di area.

Con una tale visione e impostazione politica, tra l’altro, si otterrebbe un importante e strategico riconoscimento di itinerari e cammini, finalizzati alla conoscenza e alla valorizzazione dei luoghi storici e dei luoghi naturali, tra loro collegati dalla lavorazione dei manufatti di argilla e serviti da una idonea offerta alberghiera, gastronomica e rurale.

Così, il Movimento “LIBERA…MENTE”, come si suol dire, “consegna il cerino” alle istituzioni comunali e regionali e alla sensibilità di quanti altri (cittadini e associazioni) siano interessati. Senza sottrarsi, anzi volendo ancora contribuire con tutte le proprie forze alla prosecuzione e al buon esito dell’intento e dell’impresa.

A questo scopo, – conclude Ciniero – il nostro Movimento suggerisce al Sindaco di Grottaglie immediati contatti e urgenti accordi con il Comune di Cava de’ Tirreni, per un cortese plauso e per acquisire ulteriori utili informazioni; con il Comune di Laterza, per ottenere la collaborazione e fare fronte unito; con i Consiglieri regionali eletti, per avviare il dialogo con la Regione Puglia e concordare le procedure da seguire; con l’AICC, per ottenere il necessario supporto.”

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802