Quali sono le squadre più quotate per vincere questa edizione di Champions League 2018-2019? Dopo l’eliminazione a sorpresa di Bayern Monaco, PSG e soprattutto del Real Madrid, squadra detentrice dell’ultimo trofeo, che con 16 finali disputate rappresenta un record difficile da raggiungere, tocca anche al Manchester United e soprattutto alla Juventus di Massimiliano Allegri, abbandonare anzitempo questa edizione di Champions. A conti fatti sono molte le squadre date come favorite che non hanno confermato il pronostico: la Juventus forte del nuovo innesto in organico di Cristiano Ronaldo, risultava la più quotato se non altro ad arrivare in finale, per questa edizione.

A sorpresa invece tocca ai giovani dell’Ajax giocarsi la semifinale per un posto d’onore a Madrid, il prossimo primo giugno 2019, allo stadio Wanda Metropolitano. A questo punto oltre al Barcellona, squadra che torna in quota tra le probabili vincitrici di questa edizione, anche l’Ajax di Erik ten Hag, club piuttosto giovane, ma che è riuscito già a far fuori in sequenza Real Madrid e Juventus, e che nei gironi era uscita imbattuta, nonostante fosse capitato nel gruppo del Bayern Monaco. Bayern Monaco, Real Madrid e Juventus, rappresentano un banco di prova e un viatico importante, per una squadra che a questo punto può tranquillamente puntare alla vittoria finale.

L’Ajax di questa edizione potrebbe quindi essere la vera sorpresa e la rivelazione di Champions League, come l’anno precedente era stato per il Liverpool di Jurgen Klopp, ma più in generale bisogna sottolineare come si sia forse concluso un ciclo per queste squadre come Real Madrid, Juventus, Bayern Monaco e Manchester United, squadre che dovrebbero iniziare a pensare a una rifondazione, per poter tornare a essere determinanti anche in Europa, visto che in campionato continuano a essere dei punti di riferimento. Se a inizio stagione si era pensato che anche il Barcellona di Leo Messi, potesse rientrare in questo gruppetto, i fatti e il campo ci hanno detto diversamente, specialmente dopo la larga vittoria ottenuto dai Blaugrana contro un sempre più dimesso e ridimensionato Manchester United.

E’ tempo di tornare a spulciare scommesse e quote Champions league tenendo però presente che non sarà facile fare pronostici e individuare la squadra vincitrice di questa edizione di Champions League: competizione che negli ultimi 6 anni è stata vinta da due squadre spagnole e da una tedesca, il Bayern Monaco. Quest’anno però potrebbe davvero essere giunto il momento di un cambio di guardia, visto che sia il Liverpool sia il Manchester City sono molto quotate, quando siamo arrivati a questo punto della competizione. L’ultima edizione vinta da un club inglese risale al 2012, con la vittoria del Chelsea contro il Bayern Monaco, squadre che però non sono riuscite successivamente a restare nella stessa posizione rispetto a Barcellona e Real Madrid che invece hanno più volte centrato l’obiettivo di vincere o perlomeno di arrivare fino alla fine in questa manifestazione così seguita e blasonata. I bookmakers saranno ora pronti a dare nuove quote e riferimenti per le due semifinali che si disputeranno tra la fine di aprile e la prima settimana di maggio.