calcio
Pubblicità in concessione a Google

Altro anno, altro campionato di Serie B estremamente combattuto. Ogni stagione di Serie B regala prontamente delle grandi emozioni per gli appassionati che seguono questo campionato, e anche quest’anno le promesse sono state mantenute, fino ad ora e sicuramente fino alla fine della stagione 2020/21.

Pubblicità in concessione a Google

Già in questo momento la classifica rappresenta quanto citato sopra. Come elencato nel sito scommesse24.net, è verosimile che la stagione manterrà questo elevato tasso di competizione fino in fondo, e il titolo – o comunque un piazzamento al secondo posto, che garantirebbe la promozione diretta in Serie A – verrà conteso fino all’ultima giornata. Ma chi vincerà la Serie B? Quali sono le squadre candidate alla vincita finale? Vediamo di fare il quadro della situazione.

Empoli

Allo stato attuale delle cose, l’Empoli è la squadra decisamente favorita alla vittoria finale della Serie B. Si tratta infatti della squadra che, al momento, si presenta come quella più in forma in assoluto. La differenza reti per gli Azzurri si separa di netto dalle contendenti che inseguono, nonostante un numero di pareggi decisamente troppo elevato e compensato dalle molte sconfitte in più incassate dalle contendenti.

L’Empoli può vantare un organico di qualità, questo è indubbio. Il tasso tecnico elevato è stato dimostrato anche in Coppa Italia nel match contro il Napoli: nonostante i partenopei siano in un periodo difficile, rappresentano comunque una squadra di elevata caratura e la vittoria per 3-2, combattuta, dimostra come l’Empoli sia una squadra da non sottovalutare.

Cittadella

Ottimo attacco, ottima difesa, un gioco equilibrato e un mister, Roberto Venturato, che di calcio se ne intende davvero tanto. Il Cittadella è una delle sorprese di questo campionato di Serie B, ma non deve stupire troppo: già nelle scorse edizioni i veneti si sono dimostrati una rivale temibile, ostica, decisamente complicata da battere sia in casa, sia fuori casa.

Al netto di un organico che presenta pochi punti di eccellenza, il Cittadella rappresenta una di quelle squadre che riesce a giocare bene e a fare della coesione il suo punto di forza pur senza eccellere sul piano tecnico. E proprio i Granata, che stanno inseguendo la capolista tenendo un ottimo passo, potrebbero rivelarsi un’autentica sorpresa di fine campionato arrivando primi.

Monza

Il Monza, dopo un’autentica ricostruzione ad opera del presidente Paolo Berlusconi, della proprietà Fininvest e dell’amministratore delegato Adriano Galliani, ha portato tra i propri ranghi alcuni giocatori di elevata caratura. Bastano alcuni nomi, come Kevin-Prince Boateng, Gabriel Paletta, Mario Balotelli, Giulio Donati ed Eugenio Lamanna, per sottolineare come si stia parlando di una squadra con grande esperienza alle spalle.

Il Monza, al momento, è in piena corsa per riuscire a strappare il primo posto alla capolista Empoli e potrebbe rivelarsi un avversario estremamente ostico. Verso la fine del campionato, grazie ai giocatori di grande esperienza di cui può vantarsi, il Monza potrebbe accelerare il passo e competere con Empoli e Cittadella per la vittoria finale. Resta da vedere ovviamente con quale ritmo le altre contendenti riusciranno a proseguire fino a Maggio, perché la Serie B, si sa, è davvero imprevedibile.

Pubblicità in concessione a Google