foto Social Cassese

“Stamattina ho avuto un incontro cordiale con il Sottosegretario Salvatore Giuliano presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, per discutere di alcune istanze che mi sono state sottoposte sul territorio”, è quanto comunica sui social il deputato grottagliese Gianpaolo Cassese.

Chiusura di una Scuola Secondaria di I grado di Grottaglie

“Innanzitutto abbiamo parlato della delicata situazione derivante dall’annunciata chiusura di una Scuola Secondaria di I grado di #Grottaglie, di quattro classi. Pur trattandosi di una scuola paritaria, le cui scelte sono prese in autonomia dall’Ente titolare (e non dal Miur), ho sensibilizzato il Sottosegreterio sulla necessità di tutelare gli studenti coinvolti da questo provvedimento, garantendo loro il diritto alla continuità scolastica, in una realtà già provata da alcune carenze di edilizia scolastica.

Sempre per la stessa scuola, molto apprezzata dalla comunità locale e che continuerà a seguire la formazione dei bambini in altre fasce d’età, ho chiesto informazioni in merito allo sblocco di alcuni fondi pubblici, ricevendo la buona notizia dell’erogazione prevista nei prossimi giorni.”

Cosi Gianpaolo Cassese pone l’attenzione sulla questione che interessa una scuola di Grottaglie.

Concorso per dirigenti scolastici

“Abbiamo poi parlato di concorsi pubblici e in particolare del caso sollevato da una mia concittadina che nei giorni scorsi ha scritto al Ministro Bussetti per segnalare alcune anomalie riscontrate in un recente concorso per dirigenti scolastici. Il Miur garantirà il massimo supporto alla Magistratura che, nel frattempo, ha aperto un’inchiesta sulla vicenda per le diverse segnalazioni ricevute”.

Comunica sui social il deputato grottagliese .

Riordino delle scuole professionali

“In ultimo, ma non meno importante, abbiamo parlato di riordino delle scuole professionali e della delega ricevuta a riguardo dal Ministero. Su questo argomento ho consegnato al Sottosegretario Giuliano una nota preparata da un geometra del nostro territorio sugli ex Istituti Tecnici per Geometri, rinominati con la riforma Gelmini del 2010 in Istituti tecnici settore tecnologico indirizzo costruzioni, ambiente e territorio (più brevemente, Cat). Un cambio di denominazione che ha probabilmente accentuato la crisi delle domande di iscrizione per questi istituti.

Con Salvatore Giuliano abbiamo anche ricordato di aver ricevuto insieme il Premio “L’1% in Più che fa la Differenza”, io per il mio impegno sulla sostenibilità, lui come dirigente scolastico innovativo. Non vi nascondo che è stato emozionante ritrovarci oggi a lavorare insieme per il bene della collettività”.

Cosi Gianpaolo Cassese a margine dell’incontro con il Sottosegretario presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.