Ciro D’Alò annuncia a Gir: “Non sarò candidato alle Elezioni Regionali”

il primo cittadino smentisce davanti alle videocamere di Grottaglieinrete le voci circolate nelle ultime settimane

1053

Il Sindaco di Grottaglie incalzato da Carlo Caprino scioglie le riserve e annuncia la sua volontà di non partecipare alle Elezioni Regionali del 2020 e di voler terminare il suo mandato da Sindaco di Grottaglie.

A dire il vero, secondo quanto riportato da D’Alò, non ha sciolto alcuna riserva in quanto il suo obiettivo è sempre stato quello di terminare il mandato da Sindaco, quello ricevuto dagli elettori nel 2016.

Il Sindaco di Grottaglie smentisce quindi le voci che lo vorrebbero candidato alle prossime elezioni regionali, rumors amplificati anche dalla vicinanza politica che negli ultimi anni ha visto collaborare su diversi progetti D’Alò con l’attuale presidente della Regione Michele Emiliano, in corsa per la rielezione.

I diversi finanziamenti regionali destinati a Grottaglie, la presenza a diverse inaugurazioni (l’ultima quella della Biblioteca) e le parole del presidente della Regione sul lavoro svolto insieme a D’Alò avevano fatto propendere a molti una possibile candidatura del Sindaco a consigliere regionale.