Quando si parla di Taranto, si parla sempre di Ilva e al massimo di Tempa Rossa, ma a Taranto c’è un altro impatto ambientale che è quello dello smaltimento dei rifiuti.

A sottolinearlo nella giornata dell’Uno Maggio è il Comitato Rifiuti della Provincia di Taranto.

“Proponiamo il ritorno a sei ATO provinciali nella Regione Puglia, in modo che ogni provincia possa gestire autonomamente i propri rifiuti e andare verso un’economia circolare”.