elezioni
PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

 

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Il Cantiere da mesi ha intrapreso un inteso lavoro di interlocuzione politica con le varie forze del centrosinistra, al fine di dar vita ad una nuova fase e ad un nuovo progetto di governo della città a tal proposito questa sera ha diffuso un comunicato ai media.

Il comunicato integrale del Cantiere

A seguito di numerosi appelli e di incontri consumati, riscontriamo con rammarico, ad oggi, l’indisponibilità esplicitata dal PD a concorrere all’elaborazione del progetto.

Lo stallo politico è generato da difficoltà comunicative con il Partito Democratico, che si manifestano ogni qual volta vengono posti in essere tentativi finalizzati a compiere passi in avanti,volti all’accoglimento di loro proposte, che restano, invece, puntualmente disattese.

L’ultimo comunicato  congiunto del PD con il Laboratorio, è stato da noi accettato, ma non ha potuto sortire gli effetti desiderati, ovvero un incontro con una discussione franca su tutti i punti,   perché stoppato da una pregiudiziale proposta con un sms, ovvero “ la preliminare accettazione, per qualsiasi tipo di discussione iniziale e incontro, dello svolgimento delle primarie”.

Il Cantiere del Centrosinistra, ribadisce, la propria volontà e la propria apertura e disponibilità a consumare discussioni e riunioni, su tutti i temi politici emersi in questi mesi, compreso il tema delle primarie.

Appare pretestuosa e provocatoria, invece, la proposta di una pregiudiziale, per giunta da accettare ad occhi chiusi, priva di una discussione  su modalità, visioni programmatiche e candidati, rilegando il ruolo delle primarie ad un diktat politico.

Una pregiudiziale che equivale ad un rifiuto ad un incontro, da loro proposto e da noi accettato, anche con la partecipazione del cosiddetto “laboratorio”, nonostante quest’ ultimo , già nelle settimane scorse, avesse declinato il nostro invito a discutere senza un’accettazione incondizionata da parte nostra, di una loro proposta di ripartizione degli incarichi  e di primarie.

Il Cantiere del centrosinistra inizia a questo punto il suo percorso.

Il percorso nasce con una connotazione ambientalista e meridionalista, generata da una condivisione di idee e obiettivi, che si fondano sulla visione di una Politica che metta al centro le persone, intese come un tutt’uno con la natura e l’ambiente circostante, e che vuole vedere il Sud finalmente protagonista del processo decisionale ad ogni livello. Un progetto che ha forte, dentro di sé, la sua identità nel centrosinistra, perché è in essa che si rispecchia e nei valori che ne hanno fatto la storia: inclusione, partecipazione, un sentimento profondo della legalità, l’impronta fortemente ambientalista e collegata al mondo delle associazioni e del volontariato.

Un’idea del centrosinistra che si può racchiudere nel rifiuto delle politiche che massimizzano i vantaggi per pochi e minimizzano i benefici per la collettività: proprio come per il concetto di discarica, che per tanto tempo ha segnato la vita della nostra città.

Inizieremo il nostro percorso con la redazione di una piattaforma programmatica che raccolga la nostra proposta e la nostra visione di governo della città.

Rimarremo aperti, sempre, al contributo di quanti condividono valori, idee e visione, ma vogliamo anche dire con estrema chiarezza che non ci siederemo assieme a uomini e forze politiche che per storia, tradizione, e collocazione hanno rappresentato il centrodestra nel nostro territorio. Riteniamo impraticabile qualsiasi forma di dialogo con la coalizione “Grottaglie Città Territorio”. Come consideriamo chiusa l’interlocuzione con chiunque metta davanti ad ogni ragionamento politiche personali e personalistiche. Il Cantiere del Centro Sinistra è il progetto che parla del NOI, e su questo vuole costruire. Le spartizioni legate all’IO le lasciamo agli altri.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802