PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Confagricoltura Puglia esprime soddisfazione per gli impegni assunti dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ma rimarca la necessità che il Decreto Emergenze venga finalmente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, perché diventi immediatamente operativo e possa poi passare all’esame del Parlamento.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Aspettiamo la pubblicazione del Decreto – spiega il presidente Luca Lazzàro – soprattutto perché da esso dipende in concreto il futuro delle aziende che hanno subìto i danni causati dalle gelate del 2018. Rispetto ai pagamenti dei contributi e ai rientri dagli affidamenti bancari non c’è più tempo”.

L’urgenza sottolineata da Confagricoltura Puglia deriva in particolare per le scadenze Inps. “Abbiamo già accumulato diverse cartelle per i trimestri passati e ci approssimiamo ad altre pesantissime scadenze – spiega Luca Lazzàro – Le aziende che sono state colpite dalle gelate e alle quali era stato promessa la sospensione dei contributi hanno necessità del Decreto”.

Altra questione assai delicata riguarda la sospensione dei mutui. “Ci sono mutui già scaduti o in scadenze e operazioni di credito agrario che necessitano di sospensione in base alla legge 102 – spiega il presidente di Confagricoltura Puglia – Tutto ciò rischia di incagliare la posizione bancaria delle aziende con conseguenze drammatiche per il rating, che chiaramente impediscono agli imprenditori di acquisire nuove fonti di finanziamento“.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802