Chiaramente, molti godono dei vantaggi dello shopping online. Ad esempio, Asos offre codici sconto che permettono di risparmiare ancora di più. Poi, non devi slalomeggiare nel traffico per andare fino al centro commerciale e fare il giro del parcheggio più e più volte per trovare un posto. I negozi online sono aperti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e puoi indossare anche il pigiama. È facile confrontare i prezzi tra più rivenditori e leggere sia le recensioni dei clienti che quelle professionali dei prodotti prima dell’acquisto. La selezione dei prodotti è vasta, per non dire infinita, inoltre, comprende molti negozi e oggetti unici venduti fuori dal paese. E, ehi, i prodotti vengono spediti direttamente a casa tua.

Ma per acquistare online in tutta sicurezza e proteggere la tua identità personale da malintenzionati, presta attenzione a questi consigli sulla sicurezza dello shopping online.

Cerca il lucchetto

Utilizzare sempre una connessione Internet sicura quando si effettua un acquisto online è fondamentale. I siti web affidabili utilizzano tecnologie SSL (Secure Socket Layer) che crittografano i dati durante la trasmissione.

Cosa devi fare? Cerca il piccolo lucchetto nella barra degli indirizzi o un URL che inizia con “https” anziché “http”, poiché “s” sta per “sicuro” e ti tiene al sicuro, ovunque tu sia connesso. Alcuni browser ti diranno che è sicuro dare i dati della tua carta di credito mostrando una barra degli indirizzi verde, mentre quelli non protetti saranno evidenziati in rosso.

Usa un metodo di pagamento sicuro

Acquista solo su siti che accettano metodi di pagamento sicuri, come carte di credito e PayPal, in quanto potrebbero darti protezione sull’acquisto nel caso in cui ci sia una disputa.

In altre parole, non sarai ritenuto responsabile per addebiti fraudolenti. Anche prima che ciò accada, potresti essere avvisato dalla società emittente della tua carta di credito o dalla banca se viene rilevata un’attività sospetta.

È sempre una buona idea controllare le transazioni del tuo account online o passare attraverso le dichiarazioni cartacee mensili per vedere se qualcosa sembra sospetto.

Fai attenzione ai siti e alle app che accettano solo ordini di denaro, bonifici o assegni. Cerca etichette di sicurezza note come DigiCert, VeriSign e altri sigilli.

Password di protezione complessa

Una password complessa ha una lunghezza di almeno sette caratteri, una combinazione di lettere, numeri e simboli e anche caratteri maiuscoli e minuscoli. Cambia le password di routine. Oppure usa le app per la gestione delle password se sei preoccupato di non ricordare la password.

Molti optano per una passphrase invece di una password, che in genere è una lunga sequenza di parole, numeri e simboli. Ad esempio, la frase “Il mio cane Eddie fa il compleanno il 15 maggio!” Potrebbe essere utilizzata per creare una passphrase come “Md3habM15!”

È bene resettare le password ogni tanto, nel caso qualcuno le indovini, o se c’è una violazione dei dati presso un rivenditore online. E non usare mai la stessa password per tutti i siti di shopping online (o altre attività web, come l’online banking), poiché una volta che qualcuno indovina una password, avranno il dominio gratuito su tutto il resto.

Fai i tuoi compiti

Quando navighi su marketplace come eBay e Amazon, controlla la reputazione del venditore e leggi i commenti prima di acquistare un prodotto per vedere come è stata l’esperienza per i clienti precedenti. È sempre possibile fare una domanda ad un venditore e quelli rispettabili risponderanno in modo tempestivo. Inoltre, leggere attentamente la descrizione dell’oggetto prima di acquistare, incluso il luogo in cui si trova il venditore, le spese di spedizione, se il prodotto è nuovo o utilizzato, le politiche di rimborso e restituzione e i metodi di pagamento accettati.

Con una Fibra All-in-one si tratta di un’operazione semplice e veloce. Inoltre, non dimenticare il consiglio n. 1 sullo shopping: se sembra troppo bello per essere vero, probabilmente lo è. Evita “offerte” incredibilmente “hot” da commercianti sconosciuti, come qualcuno che vende un iPhone 8 per 200€.

Ignora messaggi di posta elettronica o testi che affermano di provenire da un rivenditore (o dalla tua banca o dal fornitore di servizi Internet). Questi tentativi di “phishing” sembrano legittimi, ma se ti chiedono di confermare i tuoi dati finanziari o personali su un sito web, sono falsi. Stanno cercando di indurti a fare clic su un link nell’email, che ti porta in un sito web dall’aspetto autentico e ti inducono a digitare informazioni personali. Segui tutti i consigli forniti all’interno di questo nostro articoli e stai pur certo/a che non avrai mai alcuna fregatura online.