Nel pomeriggio di oggi, personale della Polizia di Stato ha provveduto alla chiusura di altri tre circoli ricreativi siti in città.

In particolare, i poliziotti della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale, hanno notificato ai titolari di due Circoli, un ordine di immediata cessazione dell’attività, emesso dalla competente ASL, a seguito di riscontrate irregolarità in relazione al possesso dei requisiti richiesti per l’attività di somministrazione di alimenti e bevande.

Disposta anche la cessazione dell’attività per un altro circolo, in questo caso con provvedimento del Questore. Gli Agenti della predetta Divisione, infatti, hanno riscontrato, a seguito dei numerosi controlli effettuati, che l’esercizio in questione è luogo di abituale ritrovo di soggetti pregiudicati con conseguente pericolo per l’ordine pubblico e per la sicurezza dei cittadini.

Questi provvedimenti seguono, di pochi giorni, la chiusura di altri due circoli ricreativi.