foto Social Sindaco Pecoraro

“Come da ultimo bollettino ufficiale ricevuto dalla Prefettura, alla data 8 novembre a Manduria risultano “42” persone positive e “76” in stato di “sorveglianza e isolamento fiduciario”. Dei 42 positivi 28 sono in stato di “sorveglianza e isolamento fiduciario”.”

E’ quanto comunica il sindaco di Manduria.

“Cari cittadini,
purtroppo l’epidemia VA SEMPRE PIÙ AGGRAVANDOSI, e anche a Manduria i casi aumentano: ad oggi abbiamo almeno 118 persone coinvolte (“42” positive e “76” in stato di “sorveglianza e isolamento fiduciario”). Ma molti, e devo dire purtroppo TANTI GIOVANI E RAGAZZI, non hanno preso coscienza della GRAVITÀ della situazione e della necessità di attenersi a precise regole di comportamento.
Per questo motivo già sabato sera mi sono recato personalmente nel CENTRO STORICO per constatare la situazione degli assembramenti, e ieri sera (domenica), col Comandante e due agenti della Polizia Municipale abbiamo perlustrato il centro storico EFFETTUANDO CONTROLLI. Voglio essere chiaro, se vogliamo salvarci da questa sciagura dobbiamo SEMPRE uscire solo per necessità, indossare correttamente la mascherina, mantenere il distanziamento tra persone, igienizzare spesso le mani: dobbiamo attenerci noi adulti ma trasmettere queste regole ai nostri figli, altrimenti NON NE VERREMO FUORI.
Ieri sera ci siamo limitati ad ammonimenti verbali e qualche identificazione, ma se necessario passeremo ad APPLICARE LE SANZIONI. Solo se saremo uniti, consapevoli e responsabili potremo superare questa “seconda ondata” che si preannuncia peggiore della prima.”