covid

(ANSA) – BARI, 04 FEB – In Puglia il 37% dei posti letto di terapia intensiva è occupato da pazienti Covid, oltre la soglia critica del 30% fissata dal ministero della Salute; mentre in area medica la percentuale sale al 42%. E’ quanto rileva la fondazione Gimbe nel suo report settimanale.

Sono gli unici due parametri che peggiorano in Puglia rispetto alla settimana precedente, mentre cala il numero dei casi attualmente positivi per 100mila abitanti (1.283), e si riduce anche la percentuale di incremento dei contagi (+5,7). Scende anche il rapporto tra pugliesi positivi e tamponi effettuati (25,9%). (ANSA).