PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

«La presente adesione a Italia Unica rappresenta un passaggio inevitabile per poter assicurare la libertà di scelta a quanti sinora hanno creduto in me e in un progetto di centro svincolato da logiche precostituiste di appartenenza e schieramento.» Lo afferma in una nota Michela Danucci, spiegando i motivi che l’hanno portata ad aderire a “Italia Unica” dopo aver rappresentato a Grottaglie il “Centro Democratico”.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Michela Danucci, a cui è stato affidato l’incarico di coordinatore cittadino del partito dell’ex ministro Corrado Passera, scrive ancora: «Ringrazio quanti nel partito “Centro Democratico” mi hanno dato la fiducia ma – come ho chiarito con il coordinatore Stellato, il centro deve risorgere a Grottaglie senza che vi siano dal vertice condizionamenti. Il lavoro che da oggi inizia, in vista delle prossime comunali, è di far aderire a Italia Unica quanti si sentono moderati, quanti vogliono fare una esperienza politica, quanti vogliano mettersi in gioco personalmente anche come candidato Sindaco. Noi non abbiamo vincoli di schieramento ne’ un candidato sindaco che si propone ma eventualmente da scegliere insieme. Come insieme sceglieremo le linee politiche da seguire tenendo presente lo scenario politico attuale che lascia poco spazio alla volontà della base, alle aspirazioni dei cittadini che pure vogliono dire la loro nella scelta del candidato sindaco

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802