repertorio

Il Disegno di Legge che mette a sistema la Protezione civile pugliese è indubbiamente un buon testo, rafforza il ruolo del volontariato e migliora l’organizzazione della struttura.” E’ quanto dichiara il consigliere regionale di Direzione Italia, Francesco Ventola, spiegando il voto di astensione in Commissione Ambiente.

E’ indubbio – rimarca Ventola – che la Protezione civile pugliese ha saputo fronteggiare importanti emergenze dalle alluvioni agli incendi che hanno più volte devastato il nostro territorio.

Il nostro voto di astensione in Commissione Ambiente non è una chiusura – lo dimostrano i tanti emendamenti che abbiamo presentato oggi e che sono stati approvati all’unanimità e altri ne presenteremo in Consiglio regionale – ma un incentivo a migliorare un testo su un altro fronte, quello della prevenzione. Perché siamo convinti che la macchina debba sicuramente funzionare nelle emergenze, ma può fare molto (avvalendosi per esempio anche del mondo del volontariato) per prevenirle.

Se con appositi accorgimenti normativi riusciamo a evitare anche una sola tragedia che può accadere – conclude Ventola, avremo dato alla Puglia davvero un sistema migliore ed efficace di Protezione civile”.