Il Meetup San Giorgio Jonico 5 Stelle, attento alle problematiche del territorio e propositivo relativamente alla risoluzione delle stesse, nelle scorse settimane ha provveduto a protocollare, presso il Comune di San Giorgio Jonico, due istanze volte a segnalare all’ Amministrazione alcune opportunità vantaggiose per la nostra comunità.

Lo riferisce un comunicato degli attivisti pentastellati, che spiega: «Con l’istanza del 19 gennaio c.a. ha portato all’attenzione del Sindaco Giorgio Grimaldi ed all’Amministrazione tutta , un bando, pubblicato nel mese di dicembre 2014 sul sito dell’Agenzia delle Entrate e avente ad oggetto la devoluzione , a titolo gratuito, di apparecchiature informatiche, perfettamente funzionanti, ma non più utilizzabili da parte dell’ Agenzia per le proprie attività istituzionali, al quale possono partecipare gli istituti scolastici , che in tal modo verrebbero a dotarsi degli strumenti informatici necessari non gravando sul bilancio del Comune e conseguentemente su quello dei cittadini.

Come riferisce l’attivista e candidata consigliera per le elezioni regionali di Maggio 2015 Monica Altamura, la stessa istanza si è provveduto a recapitarla personalmente presso gli istituti scolastici. Il bando, è aperto in ordine di priorità agli istituti scolastici statali e istituti scolastici paritari degli enti locali, alle altre amministrazioni pubbliche e, in ultima battuta, agli enti pubblici e privati con rispondano a determinati requisiti.

La richiesta di partecipazione dovrà essere inviata entro il prossimo 27 febbraio 2015 ( info all’indirizzo entrate.ae2015@agenziaentrate.it)

Con la seconda mozione – prosegue il comunicato del Meetup San Giorgio Jonico 5 Stelle, protocollata in data 22 gennaio c.a. il Meetup San Giorgio Jonico 5 Stelle ha altresì proposto all’ Amministrazione l’adozione del “sistema” di e-government “Decoro Urbano”.

Si tratta di uno strumento totalmente gratuito per cittadini e Amministrazioni, e grazie allo stesso, cittadini e Amministrazione hanno la possibilità di dialogare in tempo reale.
Il decoro di un paese, costituisce elemento essenziale, in quanto esprime esteriormente, sia l’operato di coloro che lo Amministrano, che il senso di appartenenza e l’orgoglio dei cittadini.

Amministrazione e cittadini trovano spesso difficoltà nel comunicare con conseguente dispersione di energie e mancato raggiungimento degli obiettivi.

E’ tempo di rivolgere maggiore attenzione ai problemi piccoli e grandi, che compromettono il decoro e la vivibilità del nostro paese – afferma il Meetup San Giorgio Jonico 5 Stelle. Favorire l’utilizzo del social network Decorourbano.org, quale strumento partecipativo per la segnalazione del degrado urbano da parte dei cittadini nei confronti dell’Amministrazione, potrebbe rappresentare un valore aggiunto in termini incentivo per entrambi a collaborare al perseguimento del bene comune.

Decorourbano.org è anche un’applicazione per smartphone, gratuita, trasparente, open data ed open source.

Il funzionamento è di facile e rapida comprensione a tutti. Individuato qualcosa che non va nel territorio di competenza comunale, il cittadino scatta una foto e invia la segnalazione che in tempo reale trasmette a un sistema automatizzato l’immagine. Occorre solo essere registrati al sito www.decorourbano.org.

Questo sistema – conclude il comunicato del Meetup San Giorgio Jonico 5 Stelle, una volta avviato crea un circolo virtuoso, si autoalimenta e, oltre a facilitare gli interventi gestendo le segnalazioni in modo informatizzato, ha un impatto positivo anche sull’educazione civica, sull’attenzione e responsabilizzando i cittadini. Risultano attivi progetti simili in Nord Europa, Stati Uniti, Australia, India e Giappone con risultati di tutto rispetto e molti Comuni italiani hanno già aderito.

Tra questi Conversano, Martina Franca, Gallipoli, Locorotondo e Toritto e a breve anche Grottaglie se ne avvarrà