Chiesa della Madonna di Pompei - Esterno

In occasione di una sua visita a Grottaglie, verso la fine dell’estate di due anni addietro, Monsignor Filippo Santoro, Arcivescovo Metropolita di Taranto, visitò la Chiesetta della Madonna di Pompei che, dopo essere stata abbandonata per diversi anni, era stata riaperta al culto un anno prima per sua espressa volontà.

Nell’occasione Monsignor Filippo Santoro incontrò Francesco Donatelli, vicepresidente del GAL Colline Joniche, che lo informò della possibilità di poter usufruire, mediante un bando del GAL Colline Joniche, di finanziamenti per il restauro dei locali attigui alla Chiesetta della Madonna di Pompei; l’idea piacque all’Arcivescovo che acconsentì affinché si presentasse un progetto in tal senso.
Ormai ultimati i lavori, alle ore 19.00 di domani, domenica 8 novembre, si terrà la cerimonia di benedizione dei locali attigui alla Chiesetta della Madonna di Pompei, sulla strada che da Grottaglie conduce a Francavilla Fontana e a Latiano. Accolto dalla comunità e dal cappellano Don Giuseppe Mandrillo, sarà Monsignor Filippo Santoro, Arcivescovo di Taranto, a presiedere la celebrazione eucaristica per la benedizione della struttura.

I lavori sono stati finanziati anche mediante fondi disponibili con un bando del GAL Colline Joniche per la “Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell’economia rurale (ASSE III) Tutela e riqualificazione del patrimonio rurale (Misura 323)”.