Un ventiduenne di Grottaglie è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. Il giovane, a seguito di perquisizioni mirate, è stato trovato in possesso di 2 kg e 300 grammi di hashish e 1.820 euro in contanti.

I militari del’Arma, a seguito di alcune notizie apprese durante i normali controlli, avevano attenzionato il giovane, sorvegliandone gli spostamenti e l’abitazione, e registrando il traffico di probabili acquirenti.

Scattato il blitz dei militari, il giovane ha consegnato solo una piccola parte di sostanza stpefacente, mentre il resto è stato ritrovato a seguito della perquisizione della camera da letto dell’indagato, dove erano celate anche diverse banconote ed un bilancino di precisione.

A seguito di quanto emerso dalla perquisizione quindi, il ventenne è stato arrestato e conotto in carcere .