raccolta differenziata frutta

La gara di raccolta differenziata dei rifiuti, denominata “Ecoliadi”, è giunta alla sua settimana conclusiva. In questi giorni, infatti, l’ ISOLA ECOLOGICA MOBILE, sta sostando davanti le scuole per consentire alle classi di conferire ulteriori rifiuti ed accumulare più punti.

“ Posso affermare in ogni caso – dichiara l’Assessore all’Ambiente Maurizio Stefani – che abbiamo registrato un aumento significativo delle percentuali di raccolta differenziata e che vi è stata una grande ed entusiasta partecipazione sia degli alunni che delle famiglie”.

Sarà premiata una classe per ogni plesso scolastico con “gadgets” in materiale riciclato, mentre la classe che in assoluto avrà totalizzato il maggior punteggio vincerà un premio speciale in denaro che verrà utilizzato dalla scuola per attività didattiche e per l’acquisto di attrezzature scolastiche. Tutti gli obiettivi che il progetto si poneva, la cui gestione è stata affidata alla SERVECO srl, sono stati sostanzialmente raggiunti, anche se un bilancio vero e proprio si potrà fare con più precisione a progetto concluso e con i dati definitivi certi.

“Questo significativo coinvolgimentodichiara dal canto suo il Sindaco, Ciro Alabreseè il segnale più evidente che la sensibilizzazione attorno ai temi ambientali prende sempre più corpo nel tessuto cittadino, elemento, quest’ultimo, imprescindibile se davvero vogliamo imprimere una svolta decisiva sul tema della raccolta differenziata e su quello ambientale più in generale”.