“Il Coordinamento politico Città Territorio, composto da Grottaglie Comunità, Italia Viva, Libera…mente, Moderati Civici, Riformisti per Grottaglie, sulla base di un’articolata e precisa piattaforma programmatica, puntata su tre essenziali momenti: la questione Unica Emergenziale, la questione Civico Istituzionale, la questione di Area Vasta in vista delle elezioni comunali del 2021, intende offrire all’elettorato cittadino un concreto riferimento politico di idea sociale e liberale, riconoscendosi nello spirito Popolare.”

E’ quanto comunicano in una nota congiunta i cinque movimenti politici che hanno formato una sorta di terzo polo a Grottaglie.

“Città Territorio vuole così unirsi a tutti coloro che – siano essi Partiti, Movimenti, Comitati o Cittadini – si riconoscano nelle azioni complementari e concertate del moderatismo, del riformismo e del progressismo; che credano nei valori della tradizione identitaria e della moderna innovazione e che, a questo scopo, vogliano dedicare il proprio impegno civico e personale.”

Continua la nota.

“Città Territorio, in dirittura del Progresso e dello Sviluppo necessari, darà priorità assoluta alle questioni sociali e a quelle del lavoro. Sia per assicurare sostegno alle famiglie più deboli che per creare una maggiore solidarietà verso i soggetti più fragili; sia per incrementare l’occupazione individuale che per promuovere la produzione commerciale delle imprese. In tutto ciò, indirizzando l’incisività istituzionale del Comune di Grottaglie verso una più valida cultura del Mezzogiorno, perché la nostra Città abbia adeguate coscienza etica e conoscenza razionale, a traguardo dei nuovi mondi del globale e del locale.”

In particolare, con il Progetto “Sud al Lavoro”, il Coordinamento politico “Città Territorio” rivolgerà la sua attenzione alle prospettive che, nel volgere del breve e del medio termine, riguarderanno la “Logistica Integrata” nonché l’organizzazione della “Supply Chain” (Lavorazioni, Servizi e Forniture), nel sistema Porto/Aeroporto Jonico; e riguarderanno pure il “Polo dell’industria aeronautica”, oggi condotto dalla “Leonardo” S.p.A., per le tecnologie avanzate, per lo studio dei materiali evoluti e sostitutivi e per il futuro completamento della filiera operativa delle costruzioni, manutenzioni e demolizioni.

Il percorso politico, imboccato da “Città Territorio”, sarà quindi un peculiare cammino fatto di confronti aperti e di convergenze strategiche e potrà essere guidato solo da scelte d’avanguardia, competenti, responsabili e soprattutto fondate su convinzioni e ideali forti.

“L’auspicio è quello di dare concretezza a una coalizione politica ed elettorale ampia, valida, coesa e assolutamente alternativa alla uscente Amministrazione Comunale, senza pericoli di ulteriori demagogie e nella piena considerazione delle ormai irrimandabili e irrinunciabili istanze di reale cambiamento, oggi poste dai Cittadini di Grottaglie.”