Le sezioni locali di Articolo Uno e di Sinistra Italiana lanciano un appello, rivolto a tutte le forze di Centro Sinistra, per unirsi tutti insieme per offrire alla città di Grottaglie un nuovo progetto a guida della città che sappia interpretare i nuovi scenari che la società odierna sta rappresentando.

L’Appello

“Una popolazione mondiale che tende verso i dieci miliardi, sempre più interconnessa e segnata da diseguaglianze inaccettabili, governata da modelli socio economici sanitari e militari in crisi dappertutto e che ciclicamente sottopongono le popolazioni a prove sempre più dure, richiedono un nuovo pensiero politico.

Ovunque le relazioni si vanno incattivendo e non lasciano prevedere nulla di buono.

Anche nel nostro piccolo, a fronte dell’evidente pericolo che il covid-sars 19  rappresenta per la salute e l’economia della nostra comunità, la politica ed i politici si attorcigliano e si dividono su personalismi e prassi di corto respiro.

Sinistra Italiana e Articolo Uno lanciano un appello pubblico, sincero e preoccupato a tutte le forze di centrosinistra, ambientaliste e meridionaliste affinché ci  si incontri tutti, con spirito di servizio e collaborazione, per offrire al paese un progetto all’altezza dei tempi.

Un progetto che riguardi i temi della crisi tremenda che il covid sta in parte determinando o facendo emergere. I tempi che verranno richiederanno un nuovo modello socio amministrativo ed una nuova interazione tra istituzioni  e cittadini che noi vogliamo e auspichiamo democratica e partecipata.

Pur avendo apprezzato, lo sforzo iniziale messo in campo con gli incontri bilaterali avuti, e la volontà manifestata di dar vita ad un nuovo progetto di riunificazione e ricostruzione del centro sinistra locale, riscontriamo a tutt’oggi la mancata convocazione del tavolo per l’avvio dei lavori.

Pertanto lanciamo questo appello urgente con l’intento di favorire in tempi brevissimi, il superamento di eventuali ostacoli e/o elementi ostativi, e di dar vita, nei prossimi giorni, alla  richiesta di convocazione del tavolo del centro sinistra con tutti i partiti, le forze e i movimenti che vi si riconoscono.”