il Sindaco della Città di Grottaglie, visto l’art. 2, comma 1, lett. v) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 08 marzo 2020 che prevede che “ sono sospese le cerimonie civili e religiose, ivi comprese quelle funebri”, ritenuto di dover regolamentare, nel periodo di vigenza del Decreto sopra richiamato, le modalità di accesso delle salme nel Cimitero Comunale a tutela della salute pubblica, nella necessità di provvedere in merito eVisto l’art. 50 del Dlgs n. 267/2000 e seguenti ha firmato un ORDINANZA n.48 del 11/03/2020 inerente i servizi cimiteriali.

Come cambiano i funerali

E’ fatto obbligo al Custode del Cimitero di Grottaglie, in occasione di entrata dei feretri per le conseguenti operazioni di seppellimento, di consentire l’ingresso nel Cimitero Comunale ai soli parenti del defunto più prossimi individuati secondo l’ordine di parentela e/o affinità così espresso:

  • affini (coniuge)
  • ascendenti in linea retta (padre / madre)
  • discendenti in linea retta (figlio/figlia)

e , comunque, di vigilare affinché l’accesso sia consentito sino al massimo di 4 persone per volta tra gli appartenenti alle categorie sopra indicate e nel rispetto delle distanze interpersonali imposte dalle disposizioni ministeriali, oltre agli incaricati della operazione funebre, fermo restando il rispetto, da parte di questi ultimi, delle disposizioni vigenti.

Camera ardente esclusivamente presso il Cimitero comunale

Il periodo di osservazione della salma dovrà essere effettuato esclusivamente presso il Cimitero comunale.

Cimitero chiuso il pomeriggio

Per tutto il periodo di validità del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 08 marzo 2020 e ss. ii. il Cimitero di Grottaglie osserverà la chiusura pomeridiana per tutti i giorni della settimana, rimanendo invariate le funzioni poste in capo al Servizio di Polizia Mortuaria afferenti il servizio di ricevimento delle salme.

Ordinanza già esecutiva

La presente Ordinanza è IMMEDIATAMENTE ESECUTIVA e sarà valida per tutto il periodo di validità del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’ 8 marzo 2020.

Raccomandazioni alle imprese di Onoranze Funebri

Alle Ditte di Onoranze Funebri, alle Associazioni ed a tutti gli operatori del Settore di adottare tutte le misure idonee a garantire il contenimento della possibile diffusione di contagio del covid – 19 (coronavirus).

Raccomandazioni ai cittadini

Ai cittadini tutti, di osservare le indicazioni del Ministero della Salute (reperibili anche sul sito internet del Comune di Grottaglie) in merito a quanto in oggetto, e ad evitare il più possibile, luoghi affollati e ogni forma di assembramento. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e far osservare la presente Ordinanza.

L’attività di controllo della presente ordinanza è demandata al comando di Polizia Locale, a tutte le forze dell’ordine e ai presidi sanitari.

Il mancato rispetto della presente ordinanza comporta violazione all’art. 650 del codice penale. Avverso il presente provvedimento può essere proposto ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale entro 60 gg., ovvero a Ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni, tutti termini di impugnazione decorrenti dalla data di pubblicazione del presente provvedimento all’albo pretorio.

Il presente provvedimento viene trasmesso, per quanto di rispettiva competenza, a: – Segreteria Generale;

– Gli uffici comunali per le rispettive competenze;
– Al Comando di Polizia Locale di GROTTAGLIE;
– Al Comando Carabinieri Grottaglie;
–Al Commissariato della Polizia di Stato di Grottaglie;
–Alla Società NOTARO GROUP affidataria dell’appalto per la esecuzione delle operazioni necrofore nel Cimitero Comunale di Grottaglie.