Sarà sottoscritto venerdì 26 giugno alle ore 16:00, presso il Parco del Sorriso, UTR6 di Grottaglie, il Protocollo d’Intesa per i percorsi di autonomia e inclusione sociale delle persone con fragilità.

Il Protocollo, nato grazie all’impegno sinergico tra la Regione Puglia, il Comune di Grottaglie, la ASL di Taranto e l’Associazione ARCA aps, intende evidenziare l’importanza degli spazi aperti e dei parchi della salute nelle azioni di cura.

La scelta di approcci naturalistici, quali gli interventi assistiti con gli animali e la green therapy, rispecchia l’interesse e l’attenzione per gli aspetti emozionali e affettivi delle persone nei processi di cura, che acquistano, così, una forte dimensione umanistica ed etica.

Il progetto Parco del Sorriso aiuta a sviluppare migliore consapevolezza ed espressività del sé, raggiungendo l’autorealizzazione e la partecipazione attiva alla vita comunitaria. Attraverso supporti laboratoriali diurni, week end formativi, campi estivi, progetti realizzati in collaborazione con le scuole, enti o associazioni, è possibile realizzare l’inclusione e l’empowerment comunitario.

L’azione del progetto ha come obiettivi la promozione del benessere e dei sani stili di vita e il perseguimento dei valori della solidarietà e della coesione sociale.

Nella stessa occasione verranno presentati l’Open beauty festival e il Centro estivo Parco del Sorriso.