PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Da una decina di giorni è attivo il servizio di raccolta differenziata all’interno dei lidi presenti sul litorale di Taranto, compresi quelli dell’isola amministrativa.” Lo rende noto un comunicato dell’AMIU, l’azienda che si occupa dell’igiene urbana a Taranto.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

L’iniziativa – spiega il comunicato – è una parte importante dello sforzo che l’Amiu sta compiendo, questo mese, per incrementare la percentuale generale della raccolta. Ecco perché non ha alcuna intenzione di permettere che questo obiettivo sia vanificato.

La presenza dei cassonetti per i rifiuti indifferenziati all’esterno dei lidi, quindi, non deve rappresentare un “alibi” per chi non si impegnerà nella raccolta differenziata. Sono stati un’espressa richiesta dei gestori, che l’Amiu ha esaudito, ma saranno anche il riscontro immediato della loro collaborazione.

L’azienda, infatti, non si limiterà a svuotare quei cassonetti: li controllerà per verificare la presenza al loro interno di rifiuti che potevano essere differenziati. E se dovesse trovarne, non avrà remore nell’applicare le sanzioni necessarie, pratiche e morali, ai lidi “pirata”.

Il raggiungimento di una percentuale accettabile di raccolta differenziata, insomma, deve essere un orizzonte condiviso. I cassonetti per carta, plastica, metallo e vetro non possono essere semplice “arredo urbano” – conclude il comunicato dell’AMIU – ma strumenti di una svolta dalla quale nessuno può ritrarsi. Nemmeno chi è in vacanza!”

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802