PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Mario Cito, consigliere comunale e capogruppo di Forza Italia a Taranto, accusa i vertici del PD per la crisi del terminal container di Taranto

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

«La decisione di Evergreen di dirottare a Bari i suoi traffici, mentre a Taranto 500 dipendenti sono in cassa integrazione, è una vigliaccata ai danni di Taranto e dei tarantini.» Lo afferma Mario Cito, consigliere comunale e capogruppo di Forza Italia.

«È una pugnalata alle spalle – dichiara Cito – inferta soprattutto a quei cinquecento lavoratori, ragazzi, padri di famiglia che con la cassa in scadenza hanno giustamente timore che il loro futuro lavorativo possa tingersi a tinte fosche. Eppure proprio nei giorni scorsi era venuto a Taranto il ministro Graziano Delrio per ribadire la strategicità del nostro porto: una colossale presa in giro, un meschino show elettorale per fingere che questo governo, il governo Renzi, il governo del Pd, ha a cuore le sorti di Taranto. Alle parole, invece, seguono fatti di segno diametralmente opposto. E se stiamo ai fatti, non ci sono dubbi: questo governo, al di là delle parole e delle enunciazioni contenute nei decreti (anche nell’ultimo si parla della centralità del porto), è contro Taranto, contro i tarantini, contro i lavoratori del porto. Questi lavoratori avevano già incontrato il sindaco Ippazio Stefàno, l’ex ministro Lupi e il segretario regionale del Pd, Michele Emiliano. In quelle circostanze avevano avuto sempre risposte rassicuranti, soprattutto da Emiliano, candidato del Pd alla presidenza della Regione. Un candidato di Bari che ora non sappiamo come spiegherà a quei lavoratori e a tutta la città di Taranto che Evergreen ha scelto, guarda caso, proprio Bari per sviluppare i suoi affari e che invece di dare lavoro ai tarantini darà lavoro ai baresi.

È evidente – aggiunge Mario Cito – che Emiliano viene a Taranto solo a fare passerelle, mentre in cuor suo finisce per tutelare e promuovere gli interessi della sua città, a scapito proprio di Taranto. Non osiamo immaginare cosa potrebbe combinare se eletto presidente della Regione. I tarantini stiano in guardia, perché da una parte abbiamo al governo centrale un Partito Democratico che dimostra con i fatti di infischiarsene di Taranto e dei tarantini. Dall’altra abbiamo una amministrazione comunale di sinistra, dove il Pd è il partito di maggioranza, che conferma di non contare nulla e di essere del tutto inadeguata a governare la città. Anzi, con la sua incapacità finisce per essere complice dei disegni che si realizzano contro Taranto e i tarantini.

In questo momento – conclude Mario Cito, consigliere comunale e capogruppo di Forza Italia – voglio però esprimere tutta la mia solidarietà a tutti i lavoratori del porto e di Evergreen in particolare per il difficile momento che stanno vivendo. Sono vittime dell’ennesima presa in giro e io sono al loro fianco per fare tutto il possibile affinché lo scempio che si sta facendo del nostro territorio venga finalmente fermato.»

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802