Nei giorni scorsi, il Gruppo Attivisti Cinque Stelle Grottaglie ha presentato al Consiglio comunale di Grottaglie, istanza formale per chiedere la mozione “Comune di Grottaglie “Plastic Free”: – Liberiamo gli ambienti dalla plastica”. Lo rende noto un comunicato dei pentastellati grottagliesi.

La richiesta – spiega il comunicato – è tesa ad impegnare il Sindaco e la Giunta ad aderire alla campagna “Plastic Free Challenge” lanciata dal Ministro dell’Ambiente; a predisporre ogni azione necessaria affinché nella sede Comunale, vengano eliminati tutti gli articoli in plastica monouso, con particolare riguardo a quelli legati alla vendita (diretta o per mezzo di distributori automatici) ed alla somministrazione di cibi e bevande. Un percorso con obiettivi precisi individuati, monitorati e relazionati per ogni anno, al fine di ridurre al minimo l’utilizzo della plastica, sino alla completa eliminazione della stessa all’interno dell’istituzione del Comune di Grottaglie; a promuovere una campagna di informazione e di sensibilizzazione per tutti i dipendenti del Comune di Grottaglie, nelle scuole e nelle aziende/cooperative in relazione ad appalti di servizi socio-sanitari stipulati con l’amministrazione comunale legati all’assistenza alle persone, ove avvenga somministrazione di cibi e bevande diretta o indiretta.

Tale mozione – conclude il comunicato del Gruppo Attivisti Cinque Stelle Grottaglie – vuole coinvolgere e investire, facendosene promotori e portavoce, tutti i consiglieri comunali di maggioranza e opposizione, affinché tutti possano aderire nel tempo a tale iniziativa, con le finalità e le modalità sopradescritte.”