Ancora la presentazione di un libro organizzata dall’Associazione “Flavio Arconzo”. Il 23 febbraio sarà la volta di “18 ottobre 2006. Oltre le lacrime” che si terrà presso la Sala di Rappresentanza del comune di Fasano (Br) alle ore 17:30. Allo stesso modo delle precedenti presentazioni, quelle dei libri di Francesco Saccente e Carmen Pistoia, anche in questa occasione, una parte del ricavato sarà devoluto al sodalizio fasanese presieduto da Katia Schiavone, nonché autrice del libro. Modererà l’incontro e leggerà alcuni brani, Maristella Curri, mentre la psicologa Sandra Legrottaglie approfondirà alcuni passaggi significativi insieme all’autrice.

Il libro è un diario che racconta la tragedia vissuta dalla Schiavone e dalla sua famiglia: la perdita per un incidente stradale del figlio Flavio, appena diciassettenne. Attraverso lo scritto, l’autrice ripercorre con la mente i momenti più atroci e devastanti della tragedia, i primi anni di incredulità, di stordimento e di dolore disumano. Pagine scritte per non sentire il peso della solitudine causata dal dolore, per avere la sensazione di condividere con altri che hanno provato quel dolore, e con l’intento di scaricare la pressione accumulata nell’anima in tanti mesi di disperazione. A intervallare la cruda cronaca della tragedia, momenti di riflessione e altri di denuncia, alternati a pensieri dedicati a Flavio.

Un libro, dunque, che tratta temi inerenti all’operato svolto dal sodalizio, quali la morte sulle strade e quello che ne consegue per i superstiti. Proprio per questo, quella di Fasano, così come le successive presentazioni, le cui date e i luoghi sono in fase di definizione, saranno anche motivo di sensibilizzazione al grave problema dei morti sulle strade.