Il nuovo Consiglio di Amministrazione di Ferrovie dello Stato Italiane, riunitosi oggi sotto la presidenza del Professor Marcello Messori, ha nominato all’unanimità Amministratore Delegato della Società l’ing. Michele Mario Elia.

Su invito dell’azionista, FS Italiane ha quindi affidato al Presidente il coordinamento delle attività di controllo e governance e, in raccordo con l’Amministratore Delegato della Società, la definizione delle strategie, nella consapevolezza delle sfide che l’azienda dovrà affrontare in un contesto caratterizzato dalla crescente competitività determinata dai processi di liberalizzazione in corso sui mercati dei servizi e delle infrastrutture. Al Presidente è inoltre affidato il compito di curare i rapporti istituzionali ed esterni e di dare impulso alle iniziative connesse alla prospettiva di una privatizzazione.

Il CdA ha ringraziato il Presidente, i membri del Consiglio di Amministrazione e l’Amministratore Delegato uscenti per l’attività svolta e i risultati raggiunti. Ha inoltre formulato al nuovo Vertice aziendale un augurio di buon lavoro per il raggiungimento di nuovi obiettivi.

Michele Mario Elia, nato a Castellana Grotte (BA) il 5.10.46, è laureato in ingegneria elettronica e ha conseguito successivamente l’abilitazione a ingegnere elettronico. Dopo un periodo in cui ha esercitato la professione di insegnante presso un istituto tecnico (1974-1975), è stato assunto in Ferrovie dello Stato nel 1975 con la qualifica di Ispettore, in seguito al superamento del concorso esterno ed assegnato al servizio impianti elettrici.