«Una bella notizia per gli amanti dei cani di Grottaglie, ma non solo. Una bella notizia che è, in effetti, una grande vittoria dell’assessorato alla protezione animali e, più precisamente del vice-sindaco Vincenzo Quaranta che ha preso a cuore il buon esito di questo progetto, approvato con delibera di Giunta Comunale e con parere positivo dell’ASL territoriale.» Lo dichiara Francesca Urselli, segretario di “Progetto Utòpia”.

«Anche la Regione Puglia ha voluto riconoscere il valore di questo progetto- rimarca la Urselli, contribuendo con un premio di 13,000€, favorendo l’Amministrazione Comunale di Grottaglie che con una spesa di 635,000€ realizzerà il canile.
Una risposta quindi attesa da anni che finalmente diventa realtà infatti, nell’aprile prossimo inizieranno i lavori.
La struttura attuale necessita di consistenti lavori per la razionalizzazione funzionale della gestione veterinaria, i vecchi box saranno demoliti completamente e sostituiti con nuovi più larghi e a norma, nel canile comunale saranno attivi anche ambulatori, sala operatoria, box di degenza e altri box destinati al ricovero, è importante infatti, la sezione sanitaria del canile che fungerà come prima accoglienza, in cui i cani, prima di essere trasferiti nel rifugio vero e proprio, verranno tenuti in osservazione per un periodo dalla presa in custodia, per poi essere spostati in modo definitivo o riconsegnati ai padroni, se riconosciuti tramite microchip.

E’ prevista anche un’area per i visitatori e l’addestramento dei cani. La ristrutturazione contribuirà a mitigare l’inquinamento acustico e odorifero del canile, Grottaglie avrà quindi – conclude la Urselli, un canile moderno ed efficiente dove animali e operatori addetti ai lavori godranno della giusta dignità