PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

«Nella seduta di oggi del consiglio regionale è stata respinta la mozione in cui si chiedeva, tra l’altro, il ripristino di reparti, posti letto e pronto soccorso nel nosocomio grottagliese, fino alla nascita del S. Cataldo.» Lo dichiara Francesca Franzoso, consigliere regionale Forza Italia.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

«Il governo regionale ha condannato il S. Marco, ha deciso di confermare – prosegue Franzoso – tagli di servizi e riduzione dei reparti, come previsto dal piano di riordino ospedaliero, nonostante la situazione ormai giunta al collasso dell’ospedale del capoluogo. E, soprattutto, ignorando le specificità epidemiologiche di Taranto, che nel decreto ministeriale 70 sono indicate quali eccezioni di cui tener debitamente conto nella riorganizzazione sanitaria, allo scopo di consentire una più ampia e adeguata assistenza.

Resta confermata – conclude la Franzoso – la volontà di trasformare il presidio grottagliese in un centro per lungodegenti, confermando la soppressione del pronto soccorso, oltre a quello già cancellato dell’ospedale Moscati, scaricando l’intera utenza sul Ss. Annunziata. »

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802