Sempre alta l’attenzione della Polizia di Stato nel contrasto dei reati predatori. Un arresto e un furto sventato è il bilancio conseguito, nel corso delle ultime ore, dagli agenti del Commissariato di P.S. di Grottaglie, in due distinte attività di polizia.

In tale ambito, in questo particolare periodo dell’anno, l’attenzione delle pattuglie è rivolto anche al contrasto dell’odioso fenomeno dei furti di uva. Nel corso di tali attività, una Volante del Commissariato di P.S. di Grottaglie è intervenuta nei pressi di un vigneto su segnalazione del proprietario che aveva sorpreso un uomo intento a rubare uva.

L’uomo, immediatamente raggiunto e bloccato dai poliziotti, è stato trovato in possesso di due grosse buste piene di uva appena recisa.Poco distante, inoltre, gli agenti hanno ritrovato l’autovettura dell’uomo a bordo della quale vi erano numerose cassette di uva, per un peso complessivo di circa quattro quintali, di probabile provenienza furtiva, e un’altra busta contenente uva della stessa qualità di quella appena rubata.

L’uomo, gravato da specifici precedenti penali è stato, pertanto, accompagnato negli uffici del Commissariato e tratto in arresto in flagranza di reato per furto mentre l’uva è stata restituita al legittimo proprietario.