In seguito alla liberalizzazione del 2003, l’industria del gioco d’azzardo in Italia ha seguito una dinamica di crescita esponenziale, in controtendenza rispetto alla stagnazione osservata in tutti gli altri settori economici. L’Italia nel giro di qualche anno è passata in testa alle classifiche mondiali del gioco grazie all’inserimento della forma più avanzata di gambling, la slot machine, all’interno del luogo più tradizionale di socialità, il bar. Nello stesso tempo sono nate le sale da gioco per adulti, diffuse su tutto il territorio nazionale.

Il Sole24ore qualche tempo fa ha pubblicato un interessante dossier molto completo, con un’interessante classifica delle province italiane in base all’importo pro capite destinato al gioco pubblico d’azzardo.  Per quanto riguarda la Puglia la classifica regionale vede Brindisi al primo posto, con un importo pro capite in euro che si aggira attorno ai 929 euro, come importo pro capite, a cui seguono a breve distanza Taranto e Bari. Un po’ distaccate per l’importo pro capite in euro le province di Lecce e Foggia, dove in proporzione si gioca meno. Questo dato però non comprende la spesa relativa alle forme online di scommesse, poker e di altri giochi, che secondo le stime del 2014 ammonterebbero a circa 4.800 milioni di euro, per quanto riguarda il gioco online in Italia. Secondo questi dati il sud Italia, Campania, Puglia e Calabria, hanno una percentuale più alta di giocatori rispetto al centro-nord, in particolare per quanto riguarda slot machine, video poker e quella tipologia di gioco che è stata censita dal 2010 in poi, per poter meglio analizzare questo fenomeno del gioco.

Per quanto riguarda però i dati relativi al gioco online stabilire delle percentuali di giocatori non è così semplice, visto che al momento non esiste ancora un archivio pubblico da consultare. Sappiamo però che la spesa media è in crescita per il periodo 2014-2015 relativo al business delle scommesse sportive che spesso viene associato al gioco online, come tipologia di fenomeno sociale.  Per quanto riguarda il discorso relativo al gioco digitale anche il casinò online AAMS di titanbet.it rientra in questo tipo di discorso, trattandosi di un sito legale e autorizzato dall’ente AAMS, che quindi dà agli utenti la possibilità di accedere ad una vasta gamma di giochi, dove viene spiegato in maniera molto dettagliata e semplice quali sono le regole e le normative del gioco online in Italia.