L’Alta Corte di Giustizia Sportiva del Coni ha respinto il ricorso presentato dal nostro club contro la FIGC relativamente al provvedimento di diniego della Licenza Uefa per la stagione sportiva 2014 – 2015. Qui il testo della decisione

Questo il commento del Presidente Tommaso Ghirardi:“Sono molto amareggiato da questo sistema sportivo e ancora di più da questa sentenza. Stavolta l’hanno combinata grossa. Forse sono riusciti a farmi abbandonare il mondo del calcio”.

Il Presidente del Torino FC Urbano Cairo commenta con queste parole la decisione dell’Alta Corte del CONI che ha respinto il ricorso del Parma per la mancata concessione della licenza UEFA, provvedimento che di fatto dopo tanti anni riapre le porte dell’Europa League ai granata giunti settimi in classifica, dietro al Parma, con 57 punti: “Dopo il nostro straordinario campionato rientrare in una competizione europea rappresenta un traguardo importante. Ci tengo a dire che mi spiace per il Parma, il Presidente Ghirardi è un amico e posso immaginare la sua amarezza. Sul campo loro hanno ottenuto un punto in più e noi gli abbiamo fatto i complimenti. Dopodichè per andare in Europa non basta solo il risultato sportivo. Da parte mia posso dire che sono contento per i nostri tifosi che tanto desideravano ottenere questo risultato, per la squadra che ha disputato un grande campionato, per il mister e per tutta la Società: questa è la ciliegina sulla nostra grande stagione”.