Un clima festoso ha accolto mercoledì 30 gennaio il gruppo di giovanissimi ex-alunni dell’istituto “Don Milani – S. Pertini”, che ha occupato la sala convegni del Castello Episcopio di Grottaglie, per la cerimonia della consegna dei diplomi conseguiti nell’anno scolastico 2014-15 e della borsa di studio, istituita dalla famiglia Lopez, per onorare la memoria del prof. Ettore Lopez.

I giovani delle classi ex quinte Amministrazione, Finanza e Marketing, Relazioni Internazionali per il Marketing, Servizi Commerciali e Socio-Sanitari – scrive in una nota il prof. Vito Amico – sono stati salutati e accolti gioiosamente, oltre che dai loro ex insegnanti, dalla Dirigente prof.ssa Beatrice Monopoli, dal sindaco avv. Ciro Alabrese, dall’assessore alla cultura prof.ssa Maria Pia Ettorre e dall’ing. Aniello Lopez.
La Dirigente scolastica ha salutato i presenti, inaugurando così un momento comunque importante per i neodiplomati, momento che chiude un percorso di cinque anni di studio, ma non il processo di apprendimento che dura tutto l’arco della vita. Da qui il bisogno di questa iniziativa, utile per mantenere i rapporti con il territorio e in particolare con i nostri giovani, per supportarli e incoraggiarli a incrementare le proprie conoscenze, le capacità e le competenze per la crescita personale, civica, sociale e professionale.

La Dirigente si è complimentata con gli ex allievi per i risultati ottenuti, in parecchi casi eccellenti; ha discusso con loro, sottolineando come in questo periodo tutti i presenti risultano impegnati, chi già nel mondo del lavoro, chi nello studio presso facoltà diverse dall’indirizzo fin qui seguito. Ciò dimostra la validità della riforma della scuola che privilegia le competenze, in vari campi. Proprio per questo l’Istituto Don Milani Pertini è tra le scuole pioniere che hanno rilasciato insieme al diploma, per la prima volta nello scorso anno scolastico, la certificazione delle competenze raggiunte dall’allievo, utilizzando un modello elaborato sperimentalmente dal Consiglio delle Classi quinte, in attesa di quello ministeriale.

Il sindaco avv. Ciro Alabrese ha portato i saluti dell’ Amministrazione comunale e ha espresso la sua soddisfazione per gli sforzi compiuti dall’istituto. Infine, sia l’assessore alla cultura prof.ssa Maria Pia Ettorre sia il prof. Cosimo Romano e l’ing. Aniello Lopez hanno ricordato la figura dell’uomo, del giurista e dello stimato docente Ettore Lopez e illustrato il significato della Borsa di Studio, che si rivolge ai ragazzi in quanto portatori di futuro e di progettualità positiva, e che, in particolare, intende supportare, anche concretamente, gli studenti eccellenti nei loro percorsi di studio. Un plauso particolare è stato rivolto ai tre studenti premiati, Pastano Cristina, Chianura Giorgia e Pugliese Marco, e all’allievo Orlando Vittorio, che ha ricevuto un attestato di benemerenza.

A conclusione dei discorsi ufficiali, della passerella di rito degli ex alunni per il ritiro dei diplomi, degli applausi, delle emozioni e dei commenti a caldo resta di fatto che i nostri allievi portano sensibilmente impresse nel cuore l’esperienza e le figure incontrate nell’istituto “Don Milani-S. Pertini”. La maggior parte dei diplomati frequenta le varie università dell’Italia nelle facoltà universitarie di Economia, Giurisprudenza, Scienze della formazione, Psicologia, Lingue e letteratura straniera, e facoltà infermieristiche e in alcuni casi anche nelle facoltà estere.

A coronamento della gioiosa manifestazione – conclude la  nota del prof. Vito Amico, la foto ricordo delle diverse classi di ex alunni ed un inevitabile scambio di saluti, ricordi e promesse di nuovi incontri nei vari scorci affascinanti del Castello Episcopio di Grottaglie con i ‘vecchi’ insegnanti!