Programma Religioso

Novena di San Cataldo 2017

domenica 30 Aprile

ore 18,00 – Celebrazione Eucaristica
Presiede Mons. Emanuele Tagliente, Arcidiacono del Capitolo Metropolitano.
Solenne apertura dei festeggiamenti e ostensione delle Reliquie del Santo Patrono.
Partecipano gli ammalati con le associazioni Unitalsi, CVS,  Ass. Mister Sorriso, AVO, Ant, Ail, Foulard blanc, AMCI, ACOS.    

lunedì 1 Maggio
San Cataldo, pellegrino del Vangelo

ore 18,00 – Celebrazione Eucaristica  con le Sante Cresime
presiede da S.E.R. Mons. Filippo Santoro, Arcivescovo Metropolita

martedì 2 Maggio
San Cataldo, naufrago, accolto in terra straniera

ore 18,00 – Celebrazione Eucaristica on la partecipazione
della vicaria di Martina Franca.
Presiede il vicario foraneo don Luigi De Giorgio.
Partecipano: Cursillos di Cristianità, Movimento dei Focolari, Movimento di Rinascita Cristiana.

ore 20.00 – Celebrazione Eucaristica a cura di Comunione e Liberazione.
Presiede Mons. Luigi Romanazzi

mercoledì 3 Maggio
San Cataldo, padre dei poveri

ore 18,00 – Celebrazione Eucaristica con la partecipazione
della vicaria di Grottaglie.
Presiede il vicario foraneo don Eligio Grimaldi.
Partecipano: Pontificie Opere Missionarie, Movimento Shalom. 

ore 20.00 – Preghiera comunitaria carismatica
Partecipano: Comunità Gesù Ama, Comunità Gesù Risorto, Comunità Maria, Rinnovamento nello Spirito, Servi di Cristo Vivo. 

giovedì 4 Maggio
San Cataldo, custode del creato

ore 18.00 – Celebrazione Eucaristica con la partecipazione
della vicaria di Pulsano,
Presiede il vicario foraneo Mons. Pasquale Morelli

ore 19.00 – Adorazione Eucaristica a cura de L’Ora di Gesù

venerdì 5 maggio
San Cataldo, liberatore dalle insidie del maligno

ore 18.00 Celebrazione Eucaristica con la partecipazione
della vicaria di San Giorgio J.
Presiede il vicario foraneo don Lucangelo De Cantis.
Partecipano: Volontariato Vincenziano, Convegno di Cultura Maria Cristina. 

ore 18.15 – In piazza Immacolata inizio del pellegrinaggio delle Confraternite
alla tomba del Santo
ore 19.00 – Celebrazione Eucaristica presieduta da Mons. Paolo Oliva,
vicario episcopale per il laicato
ore 20.30  Veglia di Preghiera del Cammino Neo Catecumenale

sabato 6 Maggio
San Cataldo, voce degli ultimi

16.30 – Cortile dell’Episcopio.
Raduno dei cresimati e dei cresimandi con l’Arcivescovo Filippo
18.00 – Celebrazione Eucaristica con la partecipazione della vicaria di Taranto Sud.
Presiede il vicario foraneo don Martino Mastrovito.
Partecipano: Legio Mariae, Apostolato della Preghiera, GIFRA, OFS, Terz’ordine dei Minimi

domenica 7 Maggio
San Cataldo, protettore degli operai

ore 18.00 – Santa Messa di ringraziamento
per le celebrazioni giubilari sacerdotali e dei nuovi ordinati.
Presiede mons. Alessandro Greco.
Partecipano: Aziona Cattolica Italiana, FUCI, Università Cattolica e Scuola Cattolica, Acli, AGESCI, MASCI.  

lunedì 8 Maggio

PROCESSIONE A MARE

San Cataldo sostegno delle famiglie

ore 18.45 – Il Capitolo Metropolitano consegna la statua del Santo Patrono al dottor Ippazio Stefano, Sindaco del Comune di Taranto

La processione percorrerà:Largo Arcivescovado, Corso Vittorio Emanuele II, Porto Mercantile, Banchina Sant’Eligio.
Imbarco sulla Nave “Cheradi” della Marina Militare (g. c.)

Lunedì 9 Maggio
San Cataldo, pastore generoso
Basilica Cattedrale San Cataldo

ore 17,30 – Vespri solenni del Capitolo Metropolitano
ore 18,00 – Concelebrazione presieduta da S.E. Mons. Filippo Santoro.
Conferimento dei ministeri laicali

mercoledì 10 Maggio
San Cataldo
Patrono della città e dell’arcidiocesi di Taranto

Sante Messe: 08.30 – 10.00
ore 11,30 – celebra S.E.R Mons. Benigno Luigi Papa, Arcivescovo emerito di Taranto

ore 17,00 – Solenne Messa Pontificale,
presieduta da S.E. Rev.ma Mons. Filippo Santoro,
Arcivescovo Metropolita di Taranto
con la partecipazione del Capitolo Metropolitano e dei Parroci
dell’Arcidiocesi. I parroci, i priori delle confraternite ed i responsabili
diocesani delle associazioni laicali, dopo l’omelia, saranno invitati a
prestare obbedienza al successore di San Cataldo

ore 18,30 – Processione della Statua del Santo per le vie:
Largo Arcivescovado, corso Vittorio Emanuele II, piazza Castello, via Matteotti, via Margherita, via Anfiteatro, via Berardi, piazza Maria Immacolata, via D’Aquino. Rientro da via D’Aquino, via Margherita, via Matteotti, piazza Castello, via Duomo, Basilica Cattedrale.

Dal balcone della chiesa del Carmine, S.E. mons. Arcivescovo rivolgerà il saluto alla Città ed all’Arcidiocesi ed impartirà la solenne benedizione.