Grottaglie si aggiudica il secondo bando relativo al co-finanziamento dei D.U.C. (Distretti Urbani del Commercio). Il progetto presentato lo scorso marzo si è concentrato sull’innalzamento della qualità dello spazio pubblico e in particolare dei percorsi pedonali nelle aree a maggiore concentrazione di attività economiche.

250mila euro per abbellire via Diaz, delle Torri, viale Matteotti e via Marconi 

Il progetto, approvato e finanziato dalla Regione Puglia con un contributo di 200.000 euro e 50.000 euro di co-finanziamento comunale, prevede il rifacimento di diversi marciapiedi in stato di dissesto lungo le principali vie del commercio: via Parini, via Marconi, viale Matteotti. Si comincerà dall’incrocio via Diaz, via delle Torri e viale Matteotti e si proseguirà su via Marconi sino a Piazza verdi per la quale tra qualche settimana verranno avviati i lavori di manutenzione straordinaria.

100 fioriere nelle principale arterie dello shopping a Grottaglie 

Inoltre, anche nello spazio urbano si intende creare un’immagine coordinata e coesa del distretto urbano intervenendo sul decoro dei luoghi del commercio e degli spazi esterni ai punti vendita. Prevista l’installazione di circa 100 fioriere da dislocare tra piazza Verdi, via Marconi, viale Matteotti e piazza Principe di Piemonte, rigorosamente in ceramica e che saranno cedute in comodato d’uso gratuito agli operatori che ne faranno richiesta. Un progetto di rilevante impatto visivo che renderà ancora più attraenti le vie dello shopping della nostra città.

Contributi ai negozianti che attiveranno il Baby Pit Stop

Previsti anche incentivi per l’attivazione del servizio di baby pit stop.

L’allattamento al seno non ha orari fissi, né un numero definito di poppate nell’arco della giornata. Esistono molteplici modi di allattare ed è difficile per le mamme prevedere dove e quando il bambino chiederà di nutrirsi. Inoltre, molte mamme prolungano l’allattamento ben oltre i primi mesi di vita dei bambini, ottemperando alle raccomandazioni dell’UNICEF e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).
Il Baby Pit Stop (BPS) prende il nome dalla nota operazione del “cambio gomme + pieno di benzina” che viene effettuata in tempi rapidissimi durante le gare automobilistiche di Formula Uno. Nei BPS il cambio riguarda il pannolino, e il “pieno” è di sano latte materno, ricco di nutrienti e di anticorpi.
Contributi alle attività commerciali che metteranno a disposizione gratuitamente spazi ed attrezzature al fine di rendere più accogliente e agevole l’esperienza di shopping per i neo-genitori con bebè.

La soddisfazione del Sindaco Ciro D’Alò

“Il secondo progetto del Distretto urbano del Commercio di Grottaglie è un vero cambiamento culturale dove gli attori protagonisti saranno gli operatori commerciali. Accoglienza e sicurezza sono le parole chiave degli interventi previsti affinché le principali vie del commercio cittadino diventino grande attrattori commerciali e di aggregazione per i nostri cittadini e per le città confinanti”.