Entra nel vivo la candidatura di Grottaglie Città Europea dello Sport.

L’Assessorato allo Sport del Comune di Grottaglie diretto da Vincenzo Quaranta ha presentato ai media il dossier valido per la candidatura. 

Il 26 e 27 luglio giungeranno a Grottaglie i commissari Vincenzo Lupattelli (Presidente Aces Italia), Pasquale Alfieri, Michele Zittucro, Gianfranco Mastrangelo e Nicola Deliso. Gli stessi interverranno, insieme ai rappresentanti dell’Amministrazione comunale, della Regione Puglia – assessorato regionale allo sport, del Coni Puglia e del Cip (Comitato italiano paralimpico Puglia), nel corso di una conferenza stampa programmata il 27 luglio, alle ore 10.30, al Convento dei Cappuccini, in cui sarà illustrato il percorso della candidatura a Città Europea dello Sport 2020.

Il dossier ha illustrato le strutture sportive a disposizione in città, sia quelle pubbliche che quelle private e ha evidenziato quelle di prossima realizzazione o ammodernamento.

Le strutture sportive da realizzare a Grottaglie

Un investimento di quasi 6 milioni di euro. Due progetti importanti come la Città della dello Sport Paraolimpico e la realizzazione di nuovi percorsi ciclabili e della Velostazione. E poi la riqualificazione dei due Palazzetti dello Sport, Campo Savarra e Bike Sharing. Ecco il dettaglio completo.

Le strutture sportive presenti


La presentazione ufficiale