Sono passati sette anni da quel tragico giorno.

Con pronta determinazione e generoso slancio intervenendo nottetempo lungo una strada provinciale, non esitava, unitamente ad altro militare, a prestare soccorso agli occupanti di alcuni veicoli che, bloccati per la presenza di alcuni chiodi sulla carreggiata, costituivano grave rischio per la circolazione. Nella circostanza veniva travolto da un’automobile, condotta ad altissima velocità da un uomo sotto l’effetto di sostanze alcoliche, perdendo tragicamente la vita. Luminoso esempio di elevate virtù civiche e di alto senso del dovere, spinti fino all’estremo sacrificio. 12 ottobre 2013 – Vinzaglio (NO)/ S.P. 596“.

Con questa motivazione lo scorso anno fu conferita la Medaglia d’Argento al Merito Civile alla memoria del carabiniere grottagliese Ciro Vitale. La data del decreto è del 01/04/2019.

Il conferimento avvenne nella caserma “Ugo DE CAROLIS” di Viale Virgilio, sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Taranto, dove si svolse la cerimonia del 205° annuale di fondazione dell’Arma.

La consegna del diploma e della Medaglia d’Argento al Merito Civile alla memoria del Car. Ciro VITALE avvenne nelle mani dei Signori Cosimo VITALE, Anna Teresa NISI e Annalisa VITALE, rispettivamente genitori e sorella del militare grottagliese.

Nel 2014 l’encomio solenne