In previsione del peggioramento delle condizioni climatiche questa mattina si è tenuta una riunione di organizzazione con i componenti del C.O.C., il Centro Operativo Comunale).

In considerazione delle possibili precipitazioni nevose e al fine di essere già pronti ad affrontare eventuali disagi causati delle stesse sono già stati predisposti gli interventi previsti dai piani di emergenza: disponibilità ed efficienza dei mezzi e materiali da adibire alle operazioni di salatura e pulitura dei tratti stradali, valutazione delle condizioni di rischio sul territorio con particolare riferimento alla viabilità urbana ed extraurbana.

Il Centro funzionale ha dichiarato un’allerta gialla per vento e neve a partire dalla ore 20:00 di oggi e per le successive 24 ore. La Protezione Civile regionale monitorerà gli eventi fornendo aggiornamenti in merito all’evoluzione della situazione meteorologica attesa e in atto.

Si raccomanda di non posizionarsi sotto oggetti sospesi o esposti al vento; di transitare e sostare il meno possibile sotto alberi; alla guida di un veicolo, moderare la velocità; prestare molta attenzione all’uscita dalle gallerie e nel transito sui viadotti, particolarmente insidiosi in presenza di vento per veicoli telonati o furgonati; assicurare tutti gli oggetti lasciati in zone esposte che, cadendo, possano arrecare danno all’incolumità delle persone (ad esempio vasi o altri oggetti posizionati su davanzali o balconi, antenne, rivestimenti di tetti provvisori);  in casa o sul posto di lavoro stare lontani da finestre e vetrate che non garantiscono sufficienti livelli di sicurezza per azioni dovute al vento.

In caso di precipitazioni nevose si raccomanda di evitare il più possibile l’utilizzo dell’auto considerata la possibile presenza di ghiaccio sulle strade. Occorre prestare attenzione a eventuali blocchi di neve che, soprattutto nella fase di disgelo, si possono staccare dai tetti.
Per gli spostamenti a piedi è opportuno muoversi con cautela al fine di evitare infortuni e scegliere scarpe antiscivolo per evitare cadute e scivoloni sul ghiaccio. Si raccomanda inoltre di non intralciare le operazioni di salatura sia negli spostamenti che nei parcheggi e di verificare la capacità di carico della copertura del proprio stabile (casa, capannone o altra struttura).

Eventuali segnalazioni di pericolo possono essere effettuate al Comando di Polizia Municipale.