foto http://www.arsetlaborgrottagliecalcio.it/
PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Con una vittoria per 2-0 nello spareggio disputato al “Vito Curlo” di Fasano, la formazione del Grottaglie riesce nella missione del salto di categoria e approda in Promozione.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Di Napolitano e Collocolo le reti della splendida vittoria, che stendono il Castellaneta. La cronaca: Al 12′ prima azione pericolosa della partita con Gjonaj, che impegna Costantino su punizione. Al 13′ Galeandroesce per infortunio e viene sostituito da Napolitano, che sarà uno dei match winner della gara. Al 14′ risponde Birtolo con un tiro insidioso, ma il portiere Lavarra para. Al 18′ è la volta di De Tommaso, su punizione, ma il tiro finisce fuori. Al 36′ Appeso prova la botta da fuori area che il portiere Lavarra, attento, respinge in calcio d’angolo. Al 43′ Gjonaj pennella una punizione per la testa di Pinto, che manda alto sulla traversa. Il primo tempo finisce con un nulla di fatto. Il secondo tempo si apre con il Grottaglie in attacco: al 48′ ancora Appeso protagonista con un tiro che il portiere valentiniano, sbroglia in angolo. Al 49′ il Grottaglie in vantaggio con Napolitano, gran tiro dal limite e palla sotto l’incrocio. Al 52′ Gjonaj viene atterrato in area da Camassa, ma per l’arbitro Salanitro di Bari, tutto regolare. Al 69′ Raffaello prova a raddoppiare, ma l’estremo difensore valentiniano, blocca sicuro. Al 72′ il Grottaglie raddoppia: angolo di Napolitano per Collocolo, che al volo trafigge il portiere Lavarra, senza pietà. Al 95′, nei minuti di recupero, addirittura otto in tutto, sgroppata di Birtolo, che arriva tutto solo davanti a Lavarra, ma l’attaccante brindisino, sbaglia clamorosamente.

Partita che finisce con il classico dei risultati: e la “Promozione” arriva dopo un lavoro durato due anni, dove la società del presidente Carmelo La Volpe di concerto con tutto lo staff  centra l’obiettivo prefisso. Pubblico delle grandi occasioni, ma a Grottaglie non è una novità: un plauso va anche a loro che hanno seguito la squadra ovunque. Impeccabile la conduzione di gara dell’ arbitro Salanitro.

Tabellino

Ars Et Labor Grottaglie-Castellaneta 2-0

Reti: 49′ Napolitano (G), 72′ Collocolo (G)

Ars Et Labor Grottaglie

Costantino, Cazzetta, Appeso, Amaddio, Cirrottola, Collocolo, Raffaello, Galeandro (Napolitano) (Fonzino), De Tommaso (Pizzolante), Birtolo. All. Carriero

Castellaneta

Lavarra, Buttiglione, Russo (Cantalice), Panzarea, Macaluso, Intini, Gjonaj, Greco (Pietracito), Haka (Cecere), Romanelli (Favale), Pinto (Marra). All. D’Alena

Arbitro: Andrea Salanitro (Bari), primo assistente Nicola Ostuni (Bari), secondo assistente Michele Fracchiolla (Bari)

Ammoniti: Cazzetta (G), Gjonaj (C), Cirrottola (G), Panzarea (C), Russo (C), Buttiglione (C), Fonzino (G)

Espulsi: Cazzetta per doppia ammonizione

Angoli 6-0 per il Grottaglie

Note: terreno in buone condizioni, due minuti di recupero (p.t.), otto minuti di recupero (s.t.), 1600 supporters grottagliesi, 200 supporters valentiniani

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802