Il sindaco di Grottaglie con apposita ordinanza, la numero 67 del 14 maggio 2020, ha disposto oggi di procedere alla cattura dei cani randagi che stazionano nella zona in prossimità della Casa di Riposo.

Gli stessi saranno ricoverati presso il canile rifugio Solazzo di Maruggio, al fine di sottoporli agli interventi di sterilizzazione indispensabili per il controllo delle nascite e di evitare pericoli per la pubblica incolumità a causa della numerosa presenza sul territorio.

Agli animali verranno apposti microchip e saranno sottoposti ad interventi di sterilizzazione.

La necessità di tale provvedimento, si legge nell’ordinanza, è in merito alla numerosa presenza di cani randagi che stazionano nella zona in prossimità della Casa di Riposo il cui numero considerevole costituisce una notevole criticità sia perché non consente un controllo delle nascite, atteso che gli stessi non sono sterilizzati, sia perché la presenza in branco rappresenta un potenziale pericolo per i frequentatori della zona.