Nel primo pomeriggio di ieri, i poliziotti individuavano sulla SP. Grottaglie – Monteiasi un apecar spinta a braccia da due giovani che trasportava grossi cavi elettrici.

Gli agenti fermavano immediatamente il mezzo ed individuavano i due ragazzi che negli ultimi 15 giorni erano già stati deferiti all’A.G per ben 2 volte per furti di rame.

Considerando il grosso diametro dei cavi caricati sul motocarro, utilizzati esclusivamente per l’alimentazione dei pozzi artesiani e visto le poco convincenti giustificazioni che i due giovani fermati riuscivano a dare sul loro possesso, gli agenti li conducevano negli Uffici del Commissariato e dopo le formalità di rito li denunciavano in stato di libertà per ricettazione.

I cavi per un peso complessivo di circa 120 kilogrammi venivano posti sequestro.