Parte a Grottaglie il progetto Smile, si tratta di una convenzione gli odontoiatri che hanno aderito al promosso dall’assessorato alle politiche sociali del Comune di Grottaglie.

Il fine è quello di favorire una più ampia azione di prevenzione e di contrasto delle patologie del cavo orale, rivolta in particolare alle fasce più deboli e disagiate, sviluppando, con i privati, una rete di offerta di prestazioni odontoiatriche a costi vantaggiosi.

Il progetto Smile

Il progetto nasce sulla scia delle attività poste in essere dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali e l’ANDI, Associazione Italiana Dentisti, i quali hanno sottoscritto un accordo di collaborazione al fine di garantire, a prezzi agevolati, l’accesso alle cure odontoiatriche in favore di particolari categorie svantaggiate.

La patologia dentale costituisce una vera e propria piaga sociale per la sua diffusione, pressoché totale, e per le problematiche di vario tipo che essa comporta, anche di natura economica per i bilanci familiari.

L’attività è condotta da professionisti sanitari, medici odontoiatri e consiste nel prendersi carico dal punto di vista preventivo e curativo, dei pazienti residenti nel Comune di Grottaglie.

A chi è rivolto

L’iniziativa relativa ad accesso a prestazioni agevolate nel Settore Odontoiatrico e rivolta a favore degli assistiti del Servizio Sociale del Comune: nuclei deboli, famiglie numerose, loro nuclei familiari e soggetti anagraficamente conviventi.

“Il Progetto, denominato “SMILE, odontoiatria sociale” agevolerà le cure odontoiatriche di tutti i cittadini
– con Isee inferiore a 7500 €
– attualmente esenti dal pagamento di ticket sanitari per motivi anagrafici, per patologie croniche e invalidanti
– inabili al lavoro con indice ISEE non superiore a 10.000 €
– titolari di social card.

La convenzione

La durata dell’accordo decorre dal 01/07/2019 fino al 30/06/2020 e, valutata ancora una volta la validità del progetto, potrà avere continuità per gli anni successivi alla scadenza, con atto dell’Amministrazione comunale e assenso dei medici odontoiatri.

I medici odontoiatri: CONSULTA L’ELENCO