«Approvata nella seduta di giunta comunale del 26 giugno scorso l’adesione al protocollo d’intesa tra il Comune di Grottaglie e la Enel X relativo all’istallazione di dieci infrastrutture di ricarica nel territorio grottagliese a totale cura e spese della stessa società, Enel X Mobility S.r.l.» A renderlo noto è il Sindaco Ciro D’Alò.

«Abbiamo colto subito la proposta di ENEL X – spiega il primo cittadino grottagliese – in quanto, seppur i dati sulle immatricolazioni per auto elettriche siano ancora bassi, riteniamo che questo dato sia destinato ad aumentare nei prossimi anni. Infatti, una delle problematiche a oggi presente è proprio la mancanza di colonnine di ricarica elettrica.

Il programma proposto dalla società riguarda l’installazione di un sistema d’infrastrutture intelligenti per la ricarica dei veicoli elettrici (ideato dal Gruppo Enel) gestiti con avanzate tecnologie informatiche per il controllo e la gestione remota (Electric Mobility Management), in grado di rispondere alle attuali e future esigenze di una mobilità urbana evoluta e sostenibile.

Un messaggio di crescita, un ulteriore passo avanti verso una città sostenibile. La filosofia all’origine di tutti questi interventi – conclude il Sindaco D’Alò – è quella della diffusione del concetto di mobilità sostenibile, una sfida per l’intera collettività che può trovare grande utilità nell’azione congiunta di tanti attori, cittadini compresi

Pubblicità