La seconda Commissione Comunale ha approvato il Documento Programmatico per la Rigenerazione Urbana (DPRU).

Lo rende noto la segretria di “Sud in Movimento”, che spiega: “I Programmi Integrati di Rigenerazione Urbana sono interventi che promuovono parti significative di città e sistemi urbani, per affrontare problemi di degrado fisico e disagio socio-economico.
Dopo un lavoro sinergico e costante, che ha visto convergere in un’unica direzione tutti i membri della commissione, sono state individuate come zone da “rigenerare” : il centro storico, i quartieri periferici (167 e 167 bis), Viale dello Sport, Quartiere delle Ceramiche e Zona industriale.

«Dotarsi del Documento Programmatico di Rigenerazione Urbana – commenta Andrea Cometa, capogruppo di Sud in Movimento – è un chiaro segnale di attenzione verso la città, dagli abitanti del centro storico e dei quartieri periferici. Tutto questo dovrebbe contribuire alla rinascita del paese da ogni punto di vista, specie sul piano urbanistico, ambientale. La rigenerazione urbana consentirà di iniziare a programmare la città rendendola più vivibile. Dopo anni di ascolto abbiamo portato le necessità e esigenze dei cittadini, creando un documento condiviso in quanto i processi di rigenerazione devono principalmente guardare alle persone, stimolandole a riappropriarsi della città, e a prendersene cura