Continua, in modo inesorabile, l’abbandono dei rifiuti lungo il ciglio stradale o ai piedi dei cassonetti a Grottaglie.

Nei giorni scorsi è intervenuto pubblicamente anche il primo cittadino. Il Sindaco Ciro D’Alò ha lanciato un monito dalla sua pagina Facebook denunciando il modo errato con cui diversi cittadini conferiscono i rifiuti. 

Sulla raccolta differenziata l’Amministrazione ha puntato molto tanto da rendere noto che a breve tutta la città sarà obbligata alla raccolta porta a porta spinta. Spariranno i cassonetti dal ciglio stradale e tutti i cittadino dovranno differenziare e conferire in modo corretto. 

Una serie di convegni e iniziative pubbliche ha permesso di informare preliminarmente la comunità.

Ma nonostante gli sforzi la situazione resta al momento critica: sono in molti ancora a non aver inteso che un corretto smaltimento dei rifiuti non solo è un comportamento legalmente e civilmente corretto ma determina a lungo andare un abbassamento delle tariffe e delle imposte comunali, una su tutte quella sulla TARI.