Grottaglie: “saranno risistemate le chianche nel centro storico”. Oltre 3 milioni per la Rigenerazione Urbana, 12 milioni per la Viabilità dell’Aeroporto

1807

“Appena insediati, non abbiamo trovato nei cassetti della casa comunale ne progetti e ne strumenti di pianificazione particolari che ci permettessero di accedere ad alcune attività che la Regione Puglia si apprestava a presentare. Mi riferisco soprattutto ai documenti che riguardavano la Rigenerazione Urbana.

Quindi da lì a pochi mesi ci siamo dovuti adoperare in fretta per presentare la progettazione completa alla Regione, la quale metteva delle risorse importanti a disposizione dei comuni, utili ad affrontare dei progetti di primaria importanza ed efficaci come primo punto di partenza.”

Cosi l’assessore Giovanni Blasi presenta ai media e alla cittadinanza il resoconto del 2019 relativo alle sue deleghe a Grottaglie. Punto e snodo del suo intervento durante la conferenza stampa di fine anno è stato il bando di Rigenerazione Urbana vinto dal Comune di Grottaglie.

3 milioni e mezzo di euro a Grottaglie

“Non ci siamo fatti scappare l’occasione e abbiamo presentato un documento programmatico che metteva a sistema: centro storico, aree naturalistiche, mobilità sostenibile e quartiere delle ceramiche. Grazie a un lavoro di squadra siamo stati riconosciuti vincitori del bando di rigenerazione urbana con una destinazione di risorse per circa 3.500.000 di euro.”

Il riferimento è al “F.A.M.E. ROAD Food Movement Art Energy” all’interno del “Programma di Cooperazione Territoriale Interreg V-A Grecia – Italia 2014-2020”.

Un bando che vide 89 candidature pervenute e 83 progetti ammessi. In base all’attuale dotazione finanziaria, 108 milioni e 100 mila euro, a Grottaglie, 22esima in graduatoria, furono assegnati 3,5 milioni di euro.

Sarà risistemato il basolato nel centro storico di Grottaglie

“In questo modo potremo risistemare il basolato in diverse parti del centro storico, eliminando l’asfalto persistente, tutto a valle di un importante intervento che si avrà anche sulla rete idrica”.

Zone economiche speciali

“Con la Regione, abbiamo collaborato alla redazione delle aree ZES del nostro comune che sono state inserite all’interno del Piano Strategico e utili alle aziende che si vorranno inserire nel nostro territorio.” Ha rimarcato Blasi.

Viabilità e Aeroporto: 12 milioni di euro per connetterlo anche con il Porto

“Insieme alla Provincia abbiamo portato avanti la progettualità della viabilità aereoportuale, approvando in consiglio comunale la variante urbanistica e ponendo fine a una vicenda che andava avanti dal 2007. Adesso la Provincia è pronta per affidare i lavori che ammontano a quasi 12.000.000 di euro e che saranno utili a migliorare la viabilità in prossimità dell’aeroporto mettendolo in connessione anche con il porto di Taranto in un’ottica di sviluppo civile e commerciale”.

Pubblicità