Grottaglie, si chiude Mondial Tornianti. Ciro D’Alò sfida Faenza al tornio. Il Sindaco:”Dedicata al Maestro Carmelo Monteforte”

1629

Gara al tornio tra il Sindaco di Grottaglie, Ciro D'Alò, e il vicesindaco di Faenza, Massimo Isola..Un meritato ex aequo!.Bravissimi!.Unpli Puglia Pro Loco UNPLI #prolocogrottaglie #grottaglie Mario Bonfrate Ente Ceramica Faenza

Pubblicato da Associazione Turistica Pro Loco Grottaglie su Sabato 27 luglio 2019

“34 anni fa Carmelo Monteforte “Mesto Meno”, scriveva al Sindaco di Faenza per chiedere di realizzare Mondial Tornianti a Grottaglie, considerando le grandi maestranze che vantava la città. A qualche anno dalla sua scomparsa, l’attuale amministrazione, è riuscita ad esaudire il suo desiderio. Questa edizione di Mondial Tornianti in Tour la dedichiamo alla sua memoria di grande uomo e maestro d’arte. Emozionate vedere questa fusione di culture ed esperienze. Grazie a tutti i nostri maestri e maestre tornianti per essere stati così collaborativi, a tutti i partner per aver creduto in questo grande progetto, all’Aicc e all’ Ente Ceramica di Faenza. Il desiderio del nostro “mesto meno” è diventato realtà, ora tocca a tutti noi proseguire il cammino.”

Cosi il Sindaco di Grottaglie, Ciro D’Alò, a margine della chiusura dell’edizione 2019 di Mondial Tornianti a Grottaglie. La due giorni si è conclusa ieri sera nel Quartiere delle ceramiche.

“Cala il sipario sulla terza edizione del Mondial Tornianti svoltasi quest’anno a Grottaglie all’interno del quartiere delle ceramiche. Due giorni intensi, dove maestri da tutta Italia e anche dalla Turchia, si sono sfidati a colpi di tornio, esaltando quella che è una vera e propria arte e che nella nostra città ha una tradizione antichissima che è anche fonte di reddito“, è quanto commenta Mario Bonfrate, assessore al turismo e marketing territoriale.

In occasione di Mondial Tornianti in Tour 2019 abbiamo avuto il piacere di avere in visita Massimo Isola, presidente dell’AiCC – Associazione Italiana Città della Ceramica, che è stato accompagnato dal sindaco Ciro D’Alò alla scoperta del museo e del 26 ^ Concorso di Ceramica Contemporanea.

AiCC è nata nel 1999 con gli obiettivi di tutelare e valorizzare la ceramica artistica e artigianale italiana.