“Sono certo e mi piace pensare che sia stata una ragazzata.
Questa mattina ho ritrovato la mia auto con due pneumatici tagliati.
Se questo gesto, invece, volesse essere in qualche modo un’azione intimidatoria nei miei confronti, vi comunico che potete anche rendermi oggetto di questi miseri attacchi ma io non piego e non mi sono mai piegato ad atti abietti.
Il modo migliore per reagire ad episodi del genere è quello di andare avanti con maggiore determinazione, trasparenza e onestà, caratteristiche che mi hanno sempre contraddistinto, e rimettermi all’esito delle indagini da parte delle autorità competenti che, ne sono certo, faranno luce sull’accaduto.”

Così Ciro D’Aló sindaco di Grottaglie denuncia pubblicamente quanto avvenuto alla sua auto con un post sui social.