Pubblicità in concessione a Google

«Tra poco meno di un mese l’Ars et Labor Grottaglie si cimenterà, dopo aver militato per ben 14 anni nel campionato interregionale di serie D, nuovamente nell’Eccellenza pugliese.» Commenta l’Assessore allo Sport del Comune di Grottaglie, Giuseppe Guarini.

Pubblicità in concessione a Google

«La mancata permanenza in serie D – afferma Guarini – è stata anche dovuta, in massima parte, alle limitate risorse economiche a disposizione della Società, che da diversi anni riesce ad assicurare una continuità sportiva solo grazie agli sforzi di alcuni suoi appassionati dirigenti, a cui va tutto il mio ringraziamento. E’ evidente, però, che non si può assicurare un futuro ed una prospettiva stabile dal punto di vista finanziario se alla Società non vengono assicurate risorse economiche sufficienti a portare avanti con dignità un campionato comunque impegnativo come quello dell’Eccellenza pugliese, dove figurano numerose ed importanti città della nostra regione.

Sono del tutto persuaso – prosegue Guarini – che una città importante come Grottaglie, che pure vanta un tessuto produttivo di primordine, che in questi anni si è ulteriormente arricchito con l’insediamento di una grande industria come l’Alenia Aermacchi e le numerose aziende ad essa collegate, può e deve poter contare su risorse degne della sua tradizione calcistica e sportiva più in generale. Il mio appello, pertanto, è rivolto a tutto il tessuto produttivo grottagliese affinché, ciascuno secondo le proprie possibilità, possa assicurare un aiuto concreto all’Ars et Labor Grottaglie.

Per tale motivo – conclude l’Assessore allo Sport del Comune di Grottaglie, Giuseppe Guarini, mi sono riproposto, per i prossimi giorni, di avviare i necessari contatti con le aziende operanti sul territorio, al fine di ottenere quella collaborazione indispensabile per assicurare un futuro certo per le sorti dei colori biancazzurri

Pubblicità in concessione a Google